Virgilio Sport

Saudi League, Ronaldo trascina l’Al-Nassr con gol da favola, debutto agrodolce per Gallardo

Cr7 da record, soffre Benzema da assente ingiustificato alla prima del neo tecnico Marcelo Gallardo all'Al Ittihad. Wijnaldum illumina ma non basta

25-11-2023 11:16

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Tutto facile per l’Al Nassr di Cristiano Ronaldo, meno per Marcelo Gallardo che sognava un debutto vincente in Saudi League da neo allenatore dell’ Al Ittihad. Il talento portoghese mette a segno una doppietta e trascina i suoi compagni a -1 dall’ Al Hilal, prima in classifica. Gerrard viene salvato da Wijnaldum che segna il primo gol della gara e compromette le sorti dell’ Al Ittihad di Benzema e compagni che non riescono ad andare oltre il pareggio per 1-1. Gallardo si avvicina al quarto posto ma non supera l’Al Ahli di Kessié e Gabri Veiga che scenderà oggi in campo alle 19:00. Il riassunto degli anticipi delle gare della 14esima giornata di Saudi League.

Ronaldo leader nell’Al Nassr e nella classifica marcatori del 2023

Vince ancora l’Al Nassr di Cr7 per 3-0 con una doppietta del portoghese sul finale di gara a distanza di soli quattro minuti. Gli avversari dell’ Al Akhdoud sono giunti alla quinta sconfitta nelle ultime sei gare, dopo aver perso anche ieri con l’Al Nassr.

Cr7 chiude in bellezza una gara molto combattuta tra primo e secondo tempo mettendo a segno una rete da 30 metri con un suo pallonetto altissimo ma preciso e potente che ha sorpreso il portiere in uscita dai pali. Il portoghese è stato abbracciato da tutti i compagni per questo grande gesto tecnico che ha infuocato tutto lo stadio e si porta quota 61 reti nel 2023, sempre più leader nella classifica mondiale dei marcatori della stagione.

Il debutto sulla panchina dell’ Al Ittihad per Marcelo Gallardo

Il percorso non è facile ma il successo è vicino per l’Al Ittihad del nuovo allenatore Marcelo Gallardo. Sono tante le sfide dell’allenatore argentino in questo mese ma il tecnico ex River sognava un debutto vincente in Arabia Saudita dopo essere stato di recente anche accostato alla nazionale albiceleste.

E’ l’ex giallorosso Gini Wijnaldum ad essere protagonista nella quattordicesima giornata della Saudi League con un gol nel match tra il suo Al Ettifaq e l’Al Ittihad di Benzema e l’ex laziale Luiz Felipe. Il centrocampista olandese ha sbloccato il risultato al 41′ del primo tempo. Nella ripresa è arrivato il pareggio dell’ Al Ittihad con la rete di Hamdallah per il definitivo 1-1. Benzema è uscito tra le critiche del pubblico per essere stato durante tutta la partita un assente ingiustificato. Il club di Jeddah giunge al quarto posto a quota 25 punti e a solo un punto di distanza dall’ Al Ahli

Le altre gare della 14esima giornata di Saudi League PRO

Tra gli altri risultati della giornata di ieri l’ Al Taee ha battuto per 4-3 l’ Al Raed e l’Al Taawoun ha perso in casa per 1-2 contro l’ Al Riyadh.

Nella giornata di oggi sono attesi in campo l’Al Hilal di Koulibaly contro l’Al Hazem (ore 16) e l’Al Ahli di Kessié e Gabri Veiga in casa contro l’Al Shabab (ore 19).

Ricordiamo che i diritti televisivi in Italia per la Saudi League PRO sono stati aggiudicati da La7 che trasmette in diretta le gare anche su La7.it e su La7 D (canale 29 digitale terrestre).

L’elenco completo delle altre gare di oggi:

Al Fateh FC – Al Fayha (ore 19)

Al Wehda – Al Khakeej (ore 19)

Damac FC – Abha (ore 19)

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...