,,
Virgilio Sport SPORT

Scudetto Inter: Marotta entusiasta di Conte ma glissa sul futuro

L'AD nerazzurro celebra la grande stagione nerazzurra e il gap annullato con la Juventus. Nel mirino c'è rivincere il prossimo anno per la seconda stella.

L’Inter è Campione d’Italia. La lunga cavalcata dei ragazzi di Antonio Conte si è trasformata in una grande gioia. Il popolo nerazzurro si sta godendo il momento, arrivato dopo una lunga attesa. Anche Beppe Marotta è soddisfatto di aver vinto anche con l’Inter-

Bisogna celebrare questo successo. Il gap che c’era con la Juve era notevole e consistente due anni fa, quest’anno la vittoria a 4 giornate dal termine non è tanto per demeriti altrui, quanto per meriti nostri. Potremmo arrivare a 94 punti, quindi abbiamo marciato a grande velocità”, le sue parole a Sky Sport.

L’AD nerazzurro si complimenta, in particolare, con Antonio Conte, il vero segreto del successo dell’Inter: “Ho proposto Conte all’Inter perché ritenevo fosse la persona giusta al momento giusto. Già a Torino avevamo vinto insieme tre scudetti”.

Ovviamente, dopo aver raggiunto il vertice, c’è la voglia di continuare a vincere: “Ora parliamo di questo momento magico e godiamocelo. Sarebbe bello poter vincere anche l’anno prossimo lo scudetto per la seconda stella”.

Non manca una riflessione sul futuro, soprattutto quello legato ad Antonio Conte: “Lui come allenatore dà ampie garanzie. La situazione post pandemica ha problemi notevolissimi sul piano economico-finanziario, dobbiamo fare aggiustamenti nel costo del lavoro. Come ha detto Antonio, parleremo più avanti del futuro”.

Una battuta anche su Romelu Lukaku, l’uomo in più in campo, voluto fortemente da Antonio Conte: “L’acquisto più difficile è stato quello di Lukaku, ma il ruolo importante lì l’ha svolto Conte, che ha dato ampie garanzie sul giocatore e anche lì Antonio è stato vincente”.

OMNISPORT | 03-05-2021 08:33

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...