Virgilio Sport

Serie A, la classifica senza errori arbitrali, 15ma giornata: big match falsato

Come cambia la classifica di serie A senza gli errori arbitrali? Grandi polemiche anche nell'ultimo turno premondiale, con due sviste determinanti.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Ultimo turno prima della lunga sosta mondiale anche per la classifica senza errori arbitrali. Falsato un big match di serie A, con una svista più o meno clamorosa che ha alterato in modo determinante l’esito della sfida. Errore grave e determinante anche in un’altra partita molto importante per la zona Europa. Andiamo ad analizzare nel dettaglio quelli che sono stati gli episodi più controversi del fine settimana e a scoprire come cambia la nostra classifica.

Registrati a Virgilio Sport per continuare a vedere questo contenuto

Bastano pochi click

Errori arbitrali: falsata Milan-Fiorentina

Tanta carne al fuoco in Milan-Fiorentina. I viola reclamano un rigore per contatto Tomori-Ikone nella ripresa e protestano per il gol del definitivo 2-1 rossonero. I pareri dei moviolisti sono discordanti in entrambi i casi. L’errore più evidente di Sozza (e del Var Fabbri) sembra essere quello sul penalty: il difensore del Milan tocca Ikone con la gamba di richiamo un attimo prima di allontanare il pallone con l’altra gamba. Sul gol del 2-1, non c’è fallo di Rebic su Terracciano, qualche dubbio per un precedente contatto tra Rebic e Duncan. Non ci sono però elementi oggettivi per l’annullamento del gol. Morale della favola? Manca il rigore del 2-2 viola.

Errori arbitrali: falsata pure Roma-Torino

Falsata pure la sfida dell‘Olimpico tra Roma e Torino: ai giallorossi manca un altro rigore, prima di quello concesso – e sbagliato da Belotti – per un fallo di Djidji su Dybala. Si tratta di un episodio sfuggito sia all’arbitro Rapuano che al Var Nasca, al minuto numero 75: Mancini colpisce di testa in area granata e il pallone finisce sul braccio di Rodriguez, piuttosto largo. La massima punizione in favore della squadra di Mourinho sarebbe stata sacrosanta.

Errori arbitrali: polemiche in Atalanta-Inter

Proteste sia di marca atalantina che interista per larbitraggio di Chiffi. La squadra di Inzaghi si lamenta per il rigore del momentaneo 1-0, con Zapata che – già in caduta – va a incocciare la coscia di De Vrij: rigore che comunque si può concedere. Protesta anche l’Atalanta per la mancata espulsione dello stesso De Vrij, nel secondo tempo, per un fallo su Hojlund lanciato a rete. Il rosso non sarebbe stato uno scandalo, mancano però – come spiegato dal talent arbitrale di Dazn Marelli – tutti gli elementi oggettivi per una sanzione tanto pesante. In definitiva, Chiffi “assolto”.

La classifica senza errori arbitrali di Serie A

Ecco la classifica di Serie A 2022-2023 senza errori arbitrali, aggiornata al netto di tutte le sviste determinanti dei fischietti:

class
reale
diff
punti
class
virtuale
NAPOLI 41 NAPOLI +2 39
MILAN 33 JUVENTUS -1 32
JUVENTUS 31 LAZIO -1 31
LAZIO 30 MILAN +2 31
INTER 30 ROMA -1 28
ATALANTA 27 INTER +3 27
ROMA 27 FIORENTINA -7 26
UDINESE 24 ATALANTA +2 25
TORINO 21 UDINESE 24
FIORENTINA 19 TORINO 21
BOLOGNA 19 LECCE -3 18
SALERNITANA 17 SPEZIA -4 17
EMPOLI 17 SASSUOLO -1 17
MONZA 16 SALERNITANA +1 16
SASSUOLO 16 MONZA +1 15
LECCE 15 EMPOLI +2 15
SPEZIA 13 BOLOGNA +5 14
CREMONESE 7 SAMPDORIA 6
SAMPDORIA 6 CREMONESE +1 6
VERONA 5 VERONA 5

IL REGOLAMENTO

Questa classifica è stilata sulla base di quello che avviene in campo, in occasione di episodi decisivi e che possono determinare direttamente il risultato, come i gol convalidati o annullati, i rigori concessi o non concessi, un’espulsione esagerata o ingiusta a tanti minuti dalla conclusione del match. Non sono considerate le variabili non direttamente determinanti, come i cartellini gialli, i falli veri o presunti avvenuti nell’azione precedente a quella che ha portato a un gol, le rimesse laterali, i corner contestati, un’espulsione contestata in zona Cesarini, ecc. In caso di parità di punti tra due o più squadre, è premiata quella che ha subito più penalizzazioni nell’arco del campionato.

L’Albo d’oro del Campionato di Serie A senza errori arbitrali di Virgilio Sport

Ecco i vincitori dello speciale campionato di Virgilio Sport, giunto alla sua quarta edizione.

2019-20: Inter
2020-21: Inter
2021-22: Milan

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...