Virgilio Sport

Serie A, Parma-Crotone: lo spirito di Serse Cosmi

Per il Crotone, ormai è una questione di onore riuscire a non arrivare all'ultimo posto, mentre il Parma, nonostante la classifica horror, sta ancora cercando di guadagnarsi la salvezza, seppur le speranze siano ormai appese ad un filo.

Pubblicato:

Serie A, Parma-Crotone: lo spirito di Serse Cosmi Fonte: Getty Images

Gara dagli aspetti simbolici importanti quella che aspetta il Crotone di Serse Cosmi, che domani alle 18:00 se la vedrà col Parma di Roberto D’Aversa. Entrambe le squadre sono in una posizione di classifica a dir poco tremenda: il Crotone ultimo e ormai condannato alla Serie B, il Parma penultimo, ma messo nello stesso identico modo degli avversati.

Il Crotone ha perso subendo almeno due gol tutte le ultime 10 trasferte di campionato; l’ultima squadra che ha incassato più di una rete per più gare esterne di fila in Serie A trovando sempre la sconfitta è stata la Triestina nel 1947 (11). Nella classica conferenza stampa della vigilia, Serse Cosmi ha parlato delle speranze salvezza della sua formazione:

“Noi l’unica squadra che vediamo vicino è il Parma, riuscire a recuperare una posizione avrebbe un significato importante. Essere ultimi o penultimi per la retrocessione non cambierebbe nulla, ma per me e per la società sì. L’idea che mi sono fatto di questa squadra la racconterò con più precisione a fine campionato, in maniera abbastanza unanime si fa riferimento a una fragilità emotiva, psicologica. Questo credo sia il filo conduttore di questa squadra. Anche quando ha espresso qualcosa di concreto, questa squadra non s’è mai mostrata forte caratterialmente. Nessuno può discutere questo aspetto perché è così, i giocatori sanno che questo è stato il motivo principale di questa classifica. Una fragilità emotiva più che tattica…”.

Un aspetto su cui Serse Cosmi insiste molto è quello legato alla fragilità mentale della propria squadra, che si scioglie come neve al sole nei momenti decisivi delle gare. Neanche la fase difensiva è il punto forte della squadra di Cosmi, in quanto Crotone (80) e Parma (66) sono, con lo Schalke 04 (76), le squadre che hanno subito più gol nei cinque maggiori campionati europei in corso:

“No, la fragilità mentale non la alleni. Solo il risultato può allenarla, sale in cattedra e ti dice di essere meno fragile o non esserlo per nulla. Quando i risultati mancano, questa fragilità diventa ancora più grande. Non è allenabile, il risultato sicuramente te la migliora, ma una squadra che è fragile lo è a prescindere”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...