Virgilio Sport

Serie A top e flop 21ª giornata, pagelle super: Vlahovic chiama, Lautaro risponde dall'Arabia. Respect Maignan

La ventesima giornata del campionato di serie A 2023/24 con i nostri immancabili top e flop con un pizzico di Supercoppa, da Udine a Ryad passando per Lecce con Maignan, Vlahovic e Lautaro protagonisti di gesta e gesti importanti

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Sempre e solo, o quasi, Inter e Juventus. Seppur distanti, dall’Italia all’Arabia, seppur in competizioni diverse, campionato e supercoppa, il derby d’Italia continua. E se una settimana fa era Lautaro Martinez a chiamare da Monza con Vlahovic a risponde da Torino, questa volta c’è stato lo switch. Il primo a fare rumore è stato Dusan a Lecce, El Toro ha risposto da par suo firmando quasi allo scadere la vittoria dell’Inter in Supercoppa.

La corsa pazza di Inter e Juventus continua a suon di gol e vittorie con i bianconero solo numericamente e provvisoriamente davanti in attesa soprattutto dello scontro diretto del 4 febbraio a San Siro. E dietro? Ha ritrovato gol e fiducia il Milan di Pioli che in rimonta sbanca Udine con tanto di attributi dimostrati soprattutto da Maignan nel non tollerare più certe cose. Buona la prima di De Rossi alla Roma così come Nicola a Empoli.

Questo e molto altro come sempre come al solito tra qualche bocciatura e qualche promozione il nostro viaggio tra i top e flop della 21sima giornata di serie A con un pizzico doveroso di Supercoppa. Con un po’ di cattiveria e un pizzico di ironia. Che non guasta mai, in fondo è solo un giuoco… del calcio.

Top e Flop della ventunesima giornata di serie A

  • Vlahovic TOP 8: Non volevamo essere ripetitivi riproponendo il dualismo Inter-Juve anche nella categoria “supertop” e allora abbassiamo la media a Dusan tanto voto 8 + i 2 gol al Lecce fan comunque 10, il massimo. Quello che il centravanti croato sta ottenendo finalmente alla Juve. Segna con continuità, seconda doppietta di fila dopo quella al Sassuolo. Eh sì, confessiamo, il voto glielo abbiamo abbassato anche perchè ha rubato il gol a McKennie senza che ce ne fosse bisogno. Di rapina, in tutti i sensi…
  • Leao FLOP 5: il Milan adesso va, lui non va più da tempo. Spaesato girovaga per il campo in cerca di un guizzo di un tempo passato e che sembra faticare a ritornare. Fan tutto o quasi gli altri, lui si limita a far presenza. Rafael dove sei?
  • Giroud TOP 7: per un Leao che si è perso c’è un Giroud che non si perde mai, nè in campo nè d’animo. Funziona alla stessa maniera anche quando non segna in versione assist man (la capocciata per il gol di Okafor è sua) e ce lo ricordiamo pure come “portiere di notte” a Genova a inizio campionato. Un giocatore buono per tutte le stagioni, e come il vino buono, per tutte le annate.
  • Zurkowski TOP 10: Cosa dare a uno che fa una tripletta nel momento più importante della stagione per una squadra pericolante? Dieci, appunto!
  • Nicola TOP 10: Cosa dare a uno che si siede sulla panchina di una squadra pericolante e vince la prima partita 3-0? Dieci, appunto!
  • Soulè 7,5: la punizione calciata contro il Cagliari vale, come si dice, il prezzo del biglietto e anche un bel voto. Sto ragazzo è forte forte!
  • Pellegrini TOP 8: risponde ai fischi dell’Olimpico nell’unico modo possibile, sul campo, con un gol pesante pesante che bagna con la vittoria l’esordio di De Rossi (voto 7).
  • Miretti FLOP 5: unica nota stonata della Juve a Empoli, al posto giusto fa sempre la cosa sbagliata anche con tutte le migliori intenzioni del mondo.
  • Retegui TOP 7: non segnava da una vita, in omaggio quel “gentiluomo” dagli spalti dell’Arechi gli ha tirato una barretta di cioccolato. Fossero tutti come Strootman (voto 7 pure lui) che l’ha presa e se l’è mangiata. Ma ragazzi, diamoci una calmata…
  • Rapuano FLOP 5: sbaglia tutto o quasi nella finale di Supercoppa, al di là del doppio giallo opinabile che ha portato all’espulsione di Simeone, decide da un momento all’altro di cambiare metro di arbitraggio preso da un raptus di ammonizioni nel secondo tempo.

Fonte:

  • Kvaratskhelia FLOP 5: senza Osimhen il Napoli si aspettava tanto da lui, che prendesse o meglio riprendesse la squadra in mano. Lui ci ha provato ma proprio quella finta che l’anno scorso mandava al bar tutti o quasi, ora è diventata lenta e prevedibile, non ci casca più nessuno e l’unica che volta tira Sommer gliela prende.
  • Gollini TOP 7-: le ha prese tutte tranne l’ultima e forse per questo che fa più male.
  • Pavard TOP 8: giganteggia in lungo e in largo anche in mezzo al campo, suo l’assist vincente per il gol che vale la Supercoppa, giocatore superiore, di livello, lo si sapeva, si è visto.

Supertop ventunesima giornata: Lautaro “super”, Maignan 10 e lode

Ancora una volta implacabile il Toro che di fatto segna con una puntualità svizzera, lui che svizzero non è ma sforna gol come un elvetico fa con orologi, cioccolato e groviera. Lo abbiamo scritto settimana scorsa, lo copincolliamo qui perchè è così. Sono 123 con la maglia dell’Inter, come Bobo Vieri, una macchina da gol.

Fonte: Ansa

Non ci è stato Magic Mike a sentirsi nelle orecchie il ronzio di quegli insulti beceri dietro la sua porta. Ha avvisato una prima volta, poi ha preso i guantoni ed è andato via. Un gesto forte che ci voleva per far capire che su certe cose non si passa più sopra. Fuori questa gente dagli stadi.

Superflop ventunesima giornata: da Udine a Salerno basta!

Ok, le città non c’entrano. Ok, inutile generalizzare. Ok, sono solo 4 cretini. Resta il fatto che episodi come i buuu razzisti verso Maignan o gli oggetti tirati in testa ai giocatori del Genoa, per fortuna, eufemismo, colpiti solo da qualche cioccolata e non dal pezzo di pietra raccolto da Orsato, sono l’anima, la faccia più becera del tifo da stadio made in Italy e per questo estirpata quanto prima. Ne abbiamo i palloni (da calcio) pieni!

Fonte: Ansa/Getty

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...