Virgilio Sport

Serie C, Zeman ko nel recupero, pari tra Messina e Casertana: cosa è successo ieri

In Lega Pro i recuperi delle gare della la V e II giornata dei gironi B e C; il Pescara cade nel derby col Pineto e non regge il passo della Torres

12-10-2023 11:38

Marco Festa

Marco Festa

Giornalista

Frequentatore di stadi ed esperto di calcio, ama agganciare e far domande a idoli e futuri campioni. Anzi, spesso precorre gli addetti ai lavori e li scova prima di loro

In archivio la settima giornata di Lega Pro, le classifiche dei girone A, B e C vanno sempre più delineandosi e promettono di regalare duelli avvincenti fino all’ultimo respiro per primeggiare nelle rispettive gerarchie.

Non c’è campionato di Serie C che si rispetti senza sorprese e non sono mancate neppure ieri nei recuperi di due partite: il Pescara di Zeman ha perso 1-0 il derby con il Pineto (quinta giornata) mentre Leonardo Colucci ha conquistato il suo primo punto sulla panchina della Spal pareggiando 2-2 in trasferta contro la Lucchese. Messina e Casertana hanno, invece, pareggiato 1-1 (seconda giornata).

Pescara il primo ko arriva nel derby con il Pineto

Il Pescara di Zeman ha fallito l’opportunità di tenere il passo della capolista Torres, in testa alla classifica del girone B a punteggio pieno con 21 punti, operare il sorpasso in classifica al Cesena (18 punti) restano ferma a quota 16 con una battuta d’arresto inattesa.

Con un gol di Gambale al 74′ i padroni di casa del Pineto si sono portati a casa il derby abruzzese confermandosi tra le più radiose rivelazioni dell’avvio di campionato. Già 11 i punti messi insieme dalla neo-promossa formazione allenata da Daniele Amaolo, in piena zona playoff con uno score di tre vittorie, due pareggi e due sole sconfitte.

Spal, prove tecniche di riscossa: Colucci muove la classifica

Un piccolo passo avanti lo ha, invece, compiuto la Spal di Leonardo Colucci che è subentrato a Domenico Di Carlo per provare a risollevare le sorti degli estensi, partiti con l’obiettivo di tornare immediatamente in Serie B dopo la retrocessione ma che si sono ritrovati ad annaspare nei bassifondi della graduatoria.

Proprio dopo la sconfitta casalinga (1-2) al “Mazza” contro il Pescara, gli emiliani hanno pareggiato in casa 2-2 in contro la Lucchese: avanti alla mezz’ora con un gol di Peda, gli emiliani hanno visto alleggiare sullo stadio di casa lo spauracchio della quinta sconfitta in sette partite quando Guadagni ha pareggiato (43′) e Benassai ha ribaltato il risultato (54′). Dieci minuti più tardi ci ha pensato Rao a togliere le castagne dal fuoco facendo salire la Spal a 7 punti.

Casertana, secondo risultato utile di fila: 1-1 a Messina

La Casertana, ripescata nel girone C, ha di pari passo inanellato il secondo risultato utile consecutivo dopo aver vinto 1-0 a Teramo contro il Monterosi Tuscia con un gol di Curcio. I falchetti si sono ritrovato a rincorrere quando Anastasio ha segnato, sì, ma nella sua porta (66′). A porre rimedio è stato Damiani dieci giri di lancette dopo issando i rossoblù a 8 punti e proiettandoli verso il derby in programma lunedì prossimo (ore 20:45) al “Pinto” contro l’Avellino.

SERIE C: SEGUI IN DIRETTA LA PROSSIMA GIORNATA SU NOW

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...