Virgilio Sport

Sofia Goggia mette in lista l'ultimo obiettivo. E da Fazio alimenta le indiscrezioni su Giletti

Giletti si sbilancia, Goggia omette a Che tempo che fa e si sbilancia solo sui suoi obiettivi sportivi a partire dalle Olimpiadi di Cortina e quel che vuole ottenere ancora in pista

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Certo è che scegliere, nel mezzo dei rumors che dai corridoi di viale Mazzini traslano nelle redazioni, per un’intervista proprio Che tempo che fa condotta da Fabio Fazio (dato per uscente) suscita sensazione.

Al centro del gossip per una relazione presunta che sarebbe smentita o almeno protetta con il presentatore e giornalista Massimo Giletti (possibile sostituto proprio di Fazio, in Rai), Sofia Goggia in questa sede non si sarebbe esposta ma ha preferito scegliere quali argomenti quelli a lei più cari: lo sci, lo sport e la sua carriera.

Sofia Goggia ospite di “Che tempo che fa” di Fabio Fazio

Ospite di Fazio domenica sera, Goggia ha tracciato di sé un ritratto esuberante, scherzoso ma deciso così come appare quando è chiamata a gareggiare e a dimostrare delle qualità assoluta, che l’hanno indicata in una generazione di campionesse per lo sci italiano quale antagonista di Federica Brignone, altro nome di assoluta bellezza sportiva degli sport invernali.

“Ogni tanto quando sono nel giusto mood mi capita di cantare nella mia testa mentre scio: Adriano Celentano, la Vanoni, musica anni ’70-’80 prevalentemente. In realtà però io non so cantare, canto solo l’inno quando vinco”, ha dichiarato a Che tempo che fa. “Cioè sempre” aggiunge, senza allontanarsi molto dalla realtà Fazio che poi lancia il video che sintetizza alcune delle grandi imprese dell’azzurra.

Una stagione difficile: infortuni e insoddisfazione

Di certo c’è che, nonostante gli intoppi e quanto affrontato in questa stagione, Sofia rimane forte, potente soprattutto nella capacità di gestire le prove, il dolore fisico anche che l’ha accompagnata spesso in quest’ultima stagione:

“E’ da una vita che lo faccio, ma non mi sento ancora di essere la sciatrice che vorrei. Vorrei migliorare la tecnica, ora ho 30 anni, entro nel mio ultimo quadriennio”.

Obiettivo Cortina e i risultati

Un annuncio indiretto della sua prossima partecipazione alle Olimpiadi di Cortina, forse non inedito e forse anche non esclusivo, eppure importante per via delle recenti vicende che hanno condizionato Sofia Goggia, esercitando su di lei una pressione indubbia:

“L’importante è partecipare?”, ha spiegato la campionessa. “Non è proprio il mio motto. L’importante è dare tutto quello che hai. Vincere anche è molto importante ma quello non dipende solo da te”.

Fonte: ANSA

Sofia Goggia

Fasi delicate, come quella relativa al suo intervento che ha ricostruito durante l’intervista: “Durante l’anestesia, io mi sono riposata, mi sono anche sentita rigenerata dopo”. Si parla dell’ anestesia legata all’ operazione seguita all’incidente del 17 dicembre, quando si è rotta la mano a Saint Moritz, è arrivata a Milano e si è operata, poi è stata invitata a casa di Giorgio Armani, è tornata quindi sulle piste e il giorno dopo ha gareggiato e, naturalmente, vinto la gara.

“Riesco a fare cose difficili. E poi però riesco a complicarmi le cose facili in giornate che dovrebbero andare lisce. Ed è per questo che dico che vorrei essere un’atleta migliore”.

L’annuncio sulla sua carriera

“Senza la velocità non vivrei: è una condizione in cui mi trovo bene. Non sono bravissima a crearla da zero, ma quando supero determinate velocità penso di essere abbastanza brava”, la sua stessa ammissione che di sentimentale non ha nulla.

Solo a Dipiù, infatti, ha affidato qualche chiarimento – fino ad ora non smentito – sulla natura del rapporto che avrebbe con il giornalista Massimo Giletti, indicato proprio come rientrante in Rai al posto di Fazio il quale, come annunciato, dovrebbe lasciare la televisione di Stato a fine stagione (anche se non è affatto sicuro che ciò voglia lasciar intendere un addio definitivo…).

Fonte: ANSA

Massimo Giletti

La relazione presunta con Massimo Giletti

Al settimanale, in un continuum senza interruzioni relativo alla natura del suo rapporto con il giornalista che ha lasciato sospeso anche in questa intervista televisiva, Sofia ha omesso il nome del suo presunto accompagnatore ma di avere una relazione speciale. A Dipiù la campionessa specifica, senza però fare nomi:

“Non ho detto che sono single. Ho solo detto che in questo momento della mia vita farei fatica a gestire una relazione stabile. Ma non ho detto che sono single”. “In questo momento farei fatica a pensare di condividere una vita con un’altra persona, sono una donna leale e onesta, ma non sono abituata a condividere gli spazi di una casa. Le mie priorità in questo momento sono altre” ha aggiunto la sciatrice.

Insomma, Sofia Goggia non gradisce che la sua privacy e un rapporto sentimentale con un personaggio pubblico come Massimo Giletti – il quale, invece, ne ha parlato in modo quasi scanzonato a Belve da Francesca Fagnani – siano ancora così protagonisti e a chiudere una stagione incredibile, il 28 marzo presenterà i suoi successi ospite di Rtl.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...