Virgilio Sport

Sponsor farlocchi per l'Inter? Sul web si scatena la bufera

Ravezzani evidenzia un articolo di Affari Italiani che metterebbe in chiaro i motivi dei problemi economici dei nerazzurri

Pubblicato:

Resta ancora un mistero la reale situazione finanziaria dell’Inter: più vince la squadra in campo e più aleggiano ombre sul futuro in società. Lo stesso Conte continua a pretendere chiarezza su cosa succederà ed anche Marotta, sia pur con toni più soft, gli sta venendo dietro. Da tempo non arrivano notizie ufficiali da parte della proprietà ma c’è chi sta facendo le pulci ai conti del club e lo scenario sarebbe tutt’altro che rassicurante.

Ravezzani sottolinea l’inchiesta di Affari Italiani sui conti dell’Inter

Fabio Ravezzani su twitter posta un articolo, ripreso anche da Dagospia, che mette il dito nella piaga e scrive: “Con un bell’articolo, Affari Italiani analizza le sponsorizzazioni farlocche del bilancio Inter. Circa 100 mln annui entrano dal 2018 e hanno permesso di aggiustare i conti sul modello PSG e City. Ridimensionarsi sarà inevitabile, visto che il flusso dalla Cina s’è interrotto”.

Le accuse mosse all’Inter da Affari Italiani

Su Affari Italiani si pone l’accento sul fatto che circoli un’analisi di un banker della City londinese che ha fatto da advisor a una cordata di potenziali acquirenti del club nerazzurro e che accende un faro sui ricavi della società del gruppo Suning nelle stagioni 2016-17, 2017-18 e 2018-19, contestandone la validità: emerge che sin dal primo giorno in cui ha preso il controllo, la nuova proprietà cinese è stata in grado di generare un flusso di entrate una-tantum “da sponsor regionali” per la sbalorditiva cifra di quasi 300 milioni di euro: il 27% del totale dei ricavi (includendo anche le plusvalenze da cessioni nel calciomercato), di cui 131,4 milioni sono arrivati direttamente da un contratto infragruppo Suning e 165,6 milioni da presunte “parti terze”.

I tifosi replicano a Ravezzani

Fioccano le reazioni sui social: “Farlocco” significa “falso”, il che è diverso dal dire che sono società amiche di Suning che vengono comunque sponsorizzate attraverso l’Inter. Credo sia anche un accusa piuttosto grave la sua” o anche: “Non sono farlocche sono sponsor portati da Suning come fa anche la Juve sono cose che la UEFA sa e ha approvato tranquillo direttore” oppure: “gli inglesi non sono riusciti a convincere Suning a vendere, e ora spargono fesserie che non andrebbero nemmeno commentate”.

C’è chi scrive: “Fino ad un paio di anni fa la dirigenza Inter era vista come un modello, finalmente la società era solida ed in mano ad una azienda solida e ricca. Ma che è capitato?” e infine: “in un paese serio questa squadra sarebbe squalificata, invece verrà premiata e glorificata alla storia”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...