Virgilio Sport

Svolta Juventus, un big verso l'addio immediato

La decisione di Sarri di non convocare Mario Mandzukic per la partita contro la Fiorentina avvicina il croato alla partenza.

13-09-2019 22:18

Svolta Juventus, un big verso l'addio immediato Fonte: 123RF

La terza giornata di campionato, la prima dopo la pausa di inizio settembre, segna storicamente il vero inizio del campionato di Serie A. Vuoi perché tutte le squadre hanno avuto modo di perfezionare o comunque migliorare la condizione atletica, vuoi perché coincide con l’avvio di un periodo denso di impegni Coppe comprese, vuoi perché, con il mercato chiuso, è stato possibile integrare anche gli elementi unitisi alle rose nelle battute finali della campagna trasferimenti.

Il mercato è però ancora aperto in alcune nazioni d’Europa e non solo e proprio in una di queste potrebbe andare a giocare a breve Mario Mandzukic. L’attaccante croato non è stato infatti inserito dall’allenatore della Juventus Maurizio Sarri nella lista dei convocati per la trasferta di Firenze in programma sabato 14 settembre alle ore 15. Alla base della scelta dell’ex allenatore del Napoli ci sono motivi di natura tecnica, gli stessi che avevano convinto Sarri a non inserire Mandzukic nella lista per la Champions League, ma come fa sapere il club la decisione è maturata di comune accordo tra giocatore e club.

“Mandzukic evidentemente mi ha fatto vedere qualcosa in meno e da qui la scelta – ha detto Sarri in conferenza stampa – È frutto tutto di scelte logiche dettate dall’allenamento, poi a volte io posso vedere bene o male, posso sbagliare. Io prendo 100 decisioni al giorno, se ne sbaglio 3 o 4 posso andare a letto contento”.

La decisione di Sarri sembra però essere il preludio all’addio immediato di Mandzukic alla Juventus. Se infatti contro Parma e Napoli Super Mario era stato convocato sedendosi in panchina senza mai riscaldarsi, la scelta di non portarlo a Firenze può schiudere le porte ad una cessione immediata.

Dopo che in un primo tempo l’attaccante sembrava aver declinato le proposte in arrivo dal Qatar, ora tutto potrebbe tornare in discussione per quella che sarebbe una scelta in controtendenza rispetto alla volontà del giocatore fatta arrivare alla società nelle settimane scorse. Decisiva, quindi, potrebbe essere stata l’esclusione dalla lista Champions: Mandzukic è vicino all’addio alla Juventus dopo quattro stagioni e qualche settimana.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...