Virgilio Sport

 Tifosi Milan sul piede di guerra per rumours mercato

Sui social fan sempre più preoccupati

06-03-2020 10:31

 Tifosi Milan sul piede di guerra per rumours mercato Fonte: 123RF

Non è solo l’addio di Boban – assieme a quello probabile di Maldini – nè le incognite legate a Rangnick a preoccupare i tifosi del Milan in questi giorni. L’impressione che si vada sempre più verso una squadra di soli giovani, con un tetto-stipendi basso, non tranquillizza i fan rossoneri che soprattutto temono un addio pesante. Ibrahimovic sembra sempre più lontano (per questioni economiche e di progetto) e l’idea di rinunciare allo svedese non piace a nessuno.

IL POST – Il bomber aveva postato un messaggio criptico sui social, probabilmente indirizzato proprio ai vertici del club: “Fallo con passione  o non farlo per niente”, con un suo video mentre fa il riscaldamento. E i tifosi hanno paura.

LE REAZIONI – Fioccano commenti preoccupati: “Se Ronaldo si ripaga con le magliette ( tra ingaggio e stipendio si parla di 300/400 mln di spesa ) non capisco perchè aivan il terribile Gazidis non rinnoverá ad Ibra. Unico giocatore capace di attrarre 4/5 sponsor”.

LA PAURA – Tutti o quasi leggono a senso unico la situazione: “Il messaggio di Ibra postato sui suoi social, non passa di certo inosservato. È un chiaro riferimento a tutto quello che sta accadendo al Milan in ambito societario” o anche: “Rangnick non ama lavorare con gli accentratori. L’approdo sulla panchina rossonera del tecnico ex Lipsia potrebbe quindi escludere la conferma di Ibrahimovic.”.

LA CORRIDA – C’è chi scrive: “Cos’è questa una puntata della Corrida? A metá stagione un casino che la metà basta con dichiarazioni di un presunto nuovo allenatore che va contro il progetto in corso e il giocatore più rappresentativo? Chi diavolo è Gazidis? Rangnick? Ma stiamo scherzando ” oppure: “Si parla di tetto ingaggi a 2mln, tradotto significa via Ibrahimovic, Donnarumma e Romagnoli“.

LA PROVA – I fan del Diavolo non vorrebbero rassegnarsi: “Eppure la svolta data da Ibrahimovic credevo avesse fatto capire a quella zucca vuota di Gazidis quanto è importante avere uomini d’esperienza e carisma…invece niente…” oppure: “La prova provata di questa palese incapacità di gestire una squadra di calcio è la questione Ibrahimovic quando è arrivato si è visto un Milan nuovo, soprattutto dal punto di vista del carattere, e forse Gazidis non lo ha capito”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...