,,
Virgilio Sport SPORT

Tokyo 2020, sei atleti italiani in quarantena

Coinvolti anche sette dirigenti: la loro situazione non pregiudica la partecipazione alle gare.

Sei atleti azzurri di di pugilato, tuffi e skateboard sono stati messi in quarantena al villaggio olimpico a causa di un contatto stretto con un positivo. Con loro, anche sette dirigenti italiani.

Gli atleti potranno in ogni caso allenarsi e partecipare regolarmente alle gare. Questa la nota del Coni: “Questa mattina il Governo giapponese, attraverso il Comitato organizzatore dei Giochi, ha informato il Coni di aver dichiarato ‘close contact’ 13 persone della delegazione italiana, tra cui sei atleti e sette official. Gli atleti sono alcuni rappresentanti delle delegazioni di pugilato, tuffi e skateboard”. 

“E’ subito chiarito che tale posizione di ‘close contact’ non impatta sulla partecipazione ai Giochi di questi atleti, in quanto la normativa prevede che possono continuare ad allenarsi e a gareggiare, effettuando un tampone molecolare sei ore prima della gara. La procedura è già scattata subito dopo la comunicazione ufficiale al Coni. Inoltre, all’interno del villaggio gli atleti, benché in isolamento fiduciario – è scritto nel comunicato – continueranno a svolgere regolarmente tutte le loro attività propedeutiche alle competizioni olimpiche seguendo solo specifiche accortezze procedurali per quanto riguarda i pasti ed i trasferimenti agli impianti di gara”.

OMNISPORT | 24-07-2021 08:15

Tokyo 2020, sei atleti italiani in quarantena Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...