Virgilio Sport

Torino-Empoli, moviola: tre gol annullati ma stavolta i granata ringraziano

La prova dell’arbitro Marinelli analizzata ai raggi X, il fischietto di Tivoli ha ammonito cinque giocatori ma decisivo è stato l’intervento del Var

17-12-2023 08:28

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Si è lamentato spesso degli arbitri il Torino in questa stagione, ecco perché ha sorpreso un po’ che per la gara con l’Empoli, benchè di terza fascia, sia stato designato Livio Marinelli di Tivoli. Al quarto match stagionale in A il fischietto laziale, che ha il cartellino facile – 19 i cartellini (18 gialli e un rosso) estratti da in tre partite – ha comunque poca esperienza in Serie A ma come se l’è cavata ieri?

Clicca qui per vedere gli highlights di Torino-Empoli

I precedenti di Marinelli con le due squadre

Erano undici i precedenti con l’Empoli, con cinque vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. Lo scorso anno ha diretto le sfide casalinghe contro la Roma, vinta 2-1 dai giallorossi, e con l’Inter, 3-0 nerazzurro. Un solo precedente col Torino, la vittoria granata 4-0 sulla Fiorentina del gennaio del 2022.

Marinelli ha ammonito 5 giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Bercigli e Cavallina con Ghersini IV uomo, Valerio Marini al Var e Di Martino all’Avar, l’arbitro ha ammonito 5 giocatori: 45+4′ Linetty (T), 71′ Bellanova (T), 80′ Buongiorno (T), 81′ Cacace (E), 88′ Luperto (E).

Torino-Empoli,i casi dubbi

Questi i principali casi da moviola. Al 10’ Sanabria segna con una spettacolare rovesciata, ma il gol viene giustamente annullato per una posizione di fuorigioco di Vlasic, autore del cross. Al 31’ il Var annulla il gol del pareggio dell’Empoli di Ebuehi, in fuorigioco millimetrico sul tocco di Luperto sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 45’ altro gol annullato all’Empoli, con Cacace pescato in posizione di fuorigioco. Al 75’ il tocco in area col braccio di Luperto non è punibile col calcio di rigore perché è involontario e il difensore dell’Empoli ha le braccia dietro alla schiena. Nel complesso buona la prova dell’arbitro in Torino-Empoli.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...