Virgilio Sport

Udinese-Salernitana 1-1 pagelle: Tchaouna e Kamara gol da oscar, chance sprecata dai granata

Top e flop Udinese-Salernitana: Kamara risponde a Tchaouna; Ochoa l'uomo dei miracoli. Bene Thauvin, Candreva e Maggiore. Deludono Lucca e Weissman

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Non serve a nessuno il pareggio (1-1) tra l’Udinese e la Salernitana. I friulani restano ancora nella zona che scotta e in casa allungano una striscia negativa paurosa: mai vittoriosi nel 2024, l’ultimo successo interno risale al 30 dicembre scorso contro il Bologna mentre i granata sono sempre ultimi. Primo punto per Liverani ma è un’occasione sprecata visto che la Salernitana ha giocato in superiorità numerica dal 64’ per l’espulsione di Ebosele. I gol, tutti nel primo tempo, sono entrambi da incorniciare: prima un gran tiro a giro di Tchaouna all’incrocio al 10′, poi prima del riposo il pari in rovesciata di Kamara. Da segnalare un gol annullato a Lucca (fuorigioco) e un palo di Tchaouna ma, anche sotto di un uomo, nella ripresa ha fatto meglio l’Udinese sebbene la Salernitana abbia avuto l’occasione finale con Candreva per vincere la gara.

Udinese-Salernitana, la chiave tattica della partita

Confermato il solito 3-5-1-1 per la squadra di Cioffi. Sorpresa tattica, invece, per gli ospiti: Liverani schiera per la prima volta la difesa a quattro, sempre a tre da inizio stagione. La Salernitana, in campo con il 4-3-1-2, schiera Zanoli sulla destra, Manolas e Pellegrino centrali e Bradaric sulla sinistra; Maggiore resta l’interprete di centrocampo affiancato da Coulibaly e Basic con Candreva in posizione di trequartista unico. In attacco Tchaouna, affiancato da Weissman, gioca da seconda punta e riesce a svariare sul fronte offensivo tra dribbling e giocate di qualità, oltre al super gol segnato ad inizio gara. L’Udinese, nel tentare di trovare buchi in area, porta Lovric dal centrocampo a giocare in avanti dietro le spalle di Lucca, raddoppiato dai centrali della Salernitana, e Thauvin a giocare quasi da esterno sinistro per portarsi l’uomo lateralmente.

Nel secondo tempo è la Salernitana ad arroccarsi dietro e a ripartire solo in contropiede. I bianconeri cercano di amministrare il gioco e di sfruttare gli inserimenti dei suoi laterali in area di rigore, per scardinare i raddoppi di marcatura della Salernitana sui suoi attaccanti. I granata restano bassi in fase di non possesso ma, quando provano a salire, portano i due esterni – Zanoli e Bradaric – alti a supporto della manovra offensiva.

Clicca qui per rivivere tutti i momenti salienti di Udinese-Salernitana

I top e flop dell’Udinese

  • Kamara 7. Segna a fine primo tempo su grande rovesciata nata da un cross di Thauvin. Sbaglia la palla del raddoppio al 61′ quando su inserimento dalla sinistra all’interno dell’area spedisce alto.
  • Thauvin 6.5. Trova l’assist al 45′ per Kamara su un cross verso il centro dell’area.
  • Lovric 6. Dal centrocampo si alza come seconda punta in fase offensiva per tentare di supportare Lucca.
  • Lucca 5.5 E’ nel vivo del gioco ma sbaglia tutto: prima un gol sotto rete a botta sicura a due passi da Ochoa poi, al 40′ seppur in fuorigioco, si inserisce bene in profondità ma calcia a lato sul secondo palo a tu per tu con il portiere avversario.
  • Ebosele 5. Lascia in dieci l’Udinese a causa di una doppia ammonizione: il secondo giallo arriva dopo un suo intervento in netto ritardo su Bradaric al 64′.

I top e flop della Salernitana

  • Tchaouna 7.5 Trova il gol che apre la gara dopo 10 minuti con un sinistro a giro super da fuori area. Gioca da seconda punta sulla destra e riesce ad accentrarsi, sfruttando i suoi dribbling e velocità. Colpisce un palo al 69′ dall’interno dell’area, dopo un suo buon controllo su cross di Candreva.
  • Maggiore 6.5. Assist per Tchaouna. E’ il centrale basso di centrocampo, va a chiudere le linee di passaggio per arginare gli scambi palla tra Thauvin e i suoi compagni.
  • Candreva 6.5. Si accende a sprazzi ma quando ha palla al piede serve passaggi importanti ai suoi compagni come al 69′ per Tchaouna che riceve in area e colpisce un palo.
  • Ochoa 6.5 Evita un gol al 17′ ed impedisce a Lucca di segnare sotto rete da posizione ravvicinatissima. Compie tante parate importanti ma non riesce ad evitare il gol subito al 45′ da Kamara in rovesciata.
  • Weissman 5. Poco nel vivo del gioco e della manovra offensiva. Non abile a cercare la giocata e a trovare il varco giusto.

Udinese-Salernitana: il tabellino del match

Udinese (3-5-2): Okoye; Ferreira, Giannetti, Perez; Festy, Lovric, Walace, Payero (67’ Ehizibue), Kamara (75’ Zemura); Thauvin, Lucca. A disp: Silvestri, Padelli, Zarraga, Success, Davis, Tikvic, Brenner, Samardzic, Kabasele, Pereyra. All. Cioffi

Salernitana (4-3-2-1): Ochoa; Zanoli (86’ Sambia), Manolas (72’ Pasalidis), Pellegrino, Bradaric; Coulibaly (73’ Gomis), Maggiore (86’ Legowski), Basic; Candreva, Tchaouna; Weissman (71’ Ikwuemesi). A disp: Costil, Allocca, Martegani, Simy, Dia, Kastanos, Ferrari, Vignato. All. Liverani

Arbitro: Manganiello di Pinerolo

Note: Ammoniti: Payero, Giannetti, Walace (U), Pellegrino (S). Espulso: Festy (U) al 64’ per doppia ammonizione

Clicca qui per rivedere tutti i risultati stagionali dell’Udinese

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...