Virgilio Sport

Venezia-Cremonese, moviola: nervi tesi, l’intervento delle panchine, festival del giallo e l’invasione di campo

La prova dell’arbitro Sozza nel ritorno della finale di playoff di B analizzata ai raggi X, il fischietto lombardo ha dovuto ammonire sei giocatori

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Considerato fra i migliori talenti emergenti dell’arbitraggio in Italia, Simone Sozza – scelto per la gara di ieri di finale di ritorno dei playoff, si è ripreso in parte i riflettori quest’anno dopo il calo della passata stagione. Il 36enne fischietto cresciuto nella sezione di Seregno, paesino della Brianza in provincia di Monza, pur essendo nato a Milano, comunque anche quest’anno ha avuto alti e bassi, come nelle sue recenti uscite in Salernitana-Sassuolo e Napoli-Roma per poi riprendersi in Torino-Bologna e Milan-Cagliari. Vediamo come se l’è cavata ieri.

I precedenti di Sozza con Venezia e Cremonese

Sei i precedenti di Sozza con il Venezia e bilancio speculare di due vittorie, due pareggi e due sconfitte, un solo incrocio con i grigiorossi che nella circostanza persero.

L’arbitro ha ammonito sei giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Alassio e Colarossi, con Valeri al Var e Marini all’AVar, l’arbitro ha ammonito sei giocatori: Vazquez (C) e Sverko (V) ammoniti al 28′ per reciproche scorrettezze. Idzes (V) ammonito al 57′ per comportamento non regolamentare. Candela (V) ammonito al 71′ per gioco scorretto. Sernicola (C) ammonito al 78′ per gioco scorretto, Pickel (C) ammonito all’84’ per comportamento non regolamentare. Antov (C) ammonito all’86’ per eccessive proteste.

Venezia-Cremonese, i casi da moviola

Questi gli episodi dubbi. Al 28′ ammonizione per Vazquez e Sverko per reciproche scorrettezze: il difensore del Venezia perdeva tempo, Vazquez lo ha spinto a terra generando un parapiglia in campo, entrano sul terreno di gioco anche le panchine poi l’arbitro riporta la calma. Nella ripresa al 25′ giallo per Candela dopo un intervento irruento su Collocolo, al 33’ammonito Sernicola per gioco scorretto, al 39′ giallo a Pickel per rissa procurata e al 41′ ammonizione per Antov per eccessive proteste. Venezia-Cremonese finisce 1-0 e con l’invasione di campo.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...