Virgilio Sport

Vergogna a Madrid, bimba di 8 anni minacciata per la maglia del Real, razzismo sulla zia

Follia prima del derby di Madrid: un gruppo di ultras dell'Atletico insulta e minaccia di morte una bambina che indossava la maglia di Vinicius

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Gravissimo episodio di razzismo in occasione del derby di Madrid tra Atletico e Real che si è giocato domenica. Una bimba di 8 anni, che indossava la maglia di Vinicius, è stata insultata e minacciata da un gruppo di ultras dell’Atletico nei pressi dello stadio Cívitas Metropolitano. “Scimmia” le hanno urlato. E alla madre e alla zia: “Portatela via o vi ammazziamo”.

Follia a Madrid: bimba minacciata dagli ultras dell’Atletico

Ha vissuto un vero e proprio incubo, una bimba di 8 anni che aveva la sola ‘colpa’ di indossare la maglia di Vinicius. Mentre si trovava all’esterno dello stadio Cívitas Metropolitano, arena dei colchoneros, in compagnia della madre e della zia, è stata presa di mira dagli ultras di casa. Che le hanno detto di tutto: da “scimmia” a “m.. nera”. Fino a minacciare di morte le donne: “Via da qui altrimenti vi spaccheremo la bocca e vi uccideremo”.

La bimba sotto shock: è stata vittima di attacchi d’ansia

Era la sua prima volta allo stadio ed è stato un inferno. “La bimba ha avuto un terribile attacco d’ansia – ha raccontato la zia, intervenuta al programma ‘El Larguero’ – . L’ho fatta uscire di lì il prima possibile, mentre si copriva la maglietta”.

La donna ripercorre quegli attimi drammatici: “Vi giuro: all’inizio non pensavamo si riferissero a noi. Mi sono addirittura voltata indietro pensando che quei cori, quegli insulti, fossero all’indirizzo di un gruppo di ragazzini. Mai avrei potuto immaginare che fosse a causa della ragazzina. Fino a quando un tifoso non mi ha presa per il braccio…”.

Gli ultras dell’Atletico denunciati. E anche la Liga scende in campo

La donna ha poi raccontato che durante la notte la nipote si è svegliata più volte perché pensava che stessero venendo a prenderla. “Ha avuto molti incubi e ancora non capisce il motivo per cui è successo tutto ciò. Mi ha detto di non portarla mai più allo stadio”.

Le vittime dell’attacco razzista hanno denunciato gli ultras dell’Atletico Madrid. E anche LaLiga, che secondo il quotidiano El Mundo possiede tutte le immagini dell’accaduto, si è mossa con decisione denunciando l’intimidazione alla Procura.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...