Virgilio Sport

Volley femminile A1: Roma e Firenze ai quarti di Coppa Italia. Egonu e Akimova, Natale da 20 punti

L'ultima di andata in Serie A1 Tigotà premia Il Bisonte Firenze, che elimina Vallefoglia dalla corsa all'ottavo posto e troverà nei quarti di Coppa Italia la capolista Conegliano

23-12-2023 23:43

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Nessuna sorpresa sotto l’albero: la Serie A1 Tigotà tornerà in campo a Santo Stefano, ma tutte le grandi hanno rispettato il pronostico. Con Conegliano che ha chiuso in bellezza il girone d’andata, conquistando la 13esima vittoria su altrettante gare disputate (appena un punto sui 39 disponibili è sfuggito al controllo delle Pantere) battendo la UYBA. E Milano che ha risposto, con la solita Egonu in serata di grazia (20 punti nel successo su Vallefoglia). E poi c’è Scandicci, con Villani e Antropova che si divertono nel 3-0 su Bergamo. Vince anche Novara (3-0 su Roma), così come Chieri che passa 3-1 a Casalmaggiore. Insomma, le prime 5 non sbagliano. E possono cominciare a mettere nel mirino anche la Coppa Italia.

Coppa Italia, ecco le magnifiche 8: c’è anche Firenze

Ai quarti di finale mancavano solo due formazioni, dal momento che Pinerolo il pass lo aveva staccato a sua volta una settimana fa. E mentre Roma sapeva che sarebbe dovuto succedere un cataclisma per restare fuori dalla contesa (nonostante il ko. netto di Novara), a pagare la cauzione per tutti è stata Vallefoglia, che cedendo 3-0 in casa dell’Allianz s’è vista raggiungere e sopravanzare da Il Bisonte Firenze, che in coda alla partita più tirata di serata è passata al tiebreak a Cuneo, strappando i due punti necessari per garantirsi l’ottava piazza al termine del girone d’andata (a parità di punti con la Megabox, le fiorentine la spuntano per via del quoziente set). Come “premio”, Firenze andrà a far visita alla Prosecco Doc Conegliano in un quarto di finale dall’esito scontato, ma almeno la vetrina è assicurata.

Gli accoppiamenti: Egonu pesca Roma

Milano, che ha chiuso al secondo posto, affronterà tra le mura amiche Roma, squadra che proverà a giocarsi le sue carte ma che, considerate le premesse di inizio stagione, può già essere contenta di essere finita tra le prime 8 del lotto. Scandicci riceverà Pinerolo, altra formazione da prendere con le molle, benché il vero rivale delle toscane potrebbe essere la stanchezza, considerando che a gennaio avranno anche gli impegni di Champions da affrontare prima di pensare alla Coppa. Infine, la sfida sulla carta più equilibrata vedrà in campo Novara e Chieri in un derby piemontese che promette spettacolo. Tutte le gare dei quarti di finale si disputeranno mercoledì 24 gennaio, mentre la final four è in programma a Trieste nel week-end 17-18 febbraio.

Ultimo botti prima di Natale: Egonu e Akimova a quota 20

Tornando all’ultima serata del girone d’andata, Conegliano non ha trovato molta resistenza contro la UYBA. Isabelle Haak ha fatto la voce grossa trovando 13 punti, ma Santarelli ha approfittato dell’impegno per far ruotare un po’ tutti gli effettivi a disposizione, preservando anche qualche titolare in vista dell’intenso mese di gennaio che attende le Pantere. Buona la prova di Marina Lubian, che ha messo a segno 4 muri su 8 punti complessivi totalizzati.

Anche Milano è andata sul velluto contro Vallefoglia, che pure aveva qualcosa di importante da giocarsi, essendo in ballo per un posto nei quarti di Coppa Italia: Egonu ha chiuso la sua serata in ufficio con 20 punti, dei quali nessuno arrivato al servizio (ma 3 a muro). Anche Daalderop a chiuso in doppia cifra a 10 punti, mentre Sylla s’è fermata a 9.

La top scorer di serata di casa Novara è stata a sua volta Vita Akimova, tornata ormai a pieno regime e brava a mettere giù 20 palloni nel successo dell’Igor Gorgonzola su Roma, che ha lottato per davvero soltanto nel secondo set, vinto dalle piemontesi per 33-31. Infine, serata tutto sommato nella norma per Ekaterina Antropova, che nel 3-0 di Scandicci su Bergamo ha siglato 13 punti, lasciando la palma di top scorer della serata a Francesca Villani, che ne ha messi a segno 14.

Boxing Day: c’è il derby fiorentino, e c’è Novara-Chieri

La Serie A1 Tigotà tornerà in campo martedì per il turno di Santo Stefano, condiviso con i maschi. Il clou del programma prevede la sfida tra Novara-Chieri, vero e proprio antipasto del quarto di finale che tra un mese le rivedrà affrontarsi in Coppa Italia. Ma fari puntati anche sul derby fiorentino tra Il Bisonte-Savino Del Bene (unica gara in programma alle 18: le altre tutte alle 17), mentre Milano andrà a far visita alla UYBA e Conegliano al fanalino di coda Itas Trentino.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...