Virgilio Sport

Volley femminile, Anna Danesi a Conegliano dopo l'Olimpiade. Si complica l'ingaggio di Elena Pietrini

Altro colpo di mercato per la Prosecco Doc Imoco Conegliano: dopo Gabi e il rinnovo di coach Santarelli, definito il ritorno della centrale da Novara. Ma si complica Pietrini.

15-12-2023 18:44

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Mancano gli annunci ufficiali, ma si tratta di affari che tutti danno per certi. La campagna di rafforzamento grandi firme di Conegliano continua. Dopo l’ingaggio già “prenotato” di Gabi, che dalla prossima stagione andrà a sostituire Kelsey Robinson-Cook, destinata alla LOVB, la neonata lega nordamericana, e il rinnovo fino al 2027 di Daniele Santarelli, il coach abbonato alle vittorie e ai trionfi, la Prosecco Doc Imoco ha praticamente definito un altro colpo da novanta: quello di Anna Danesi.

Ritorno a Conegliano per Danesi dopo Monza e Novara

Si tratta a tutti gli effetti di un ritorno, dal momento che la centrale bresciana, classe 1996, ha già vestito la maglia delle venete per tre stagioni, dal 2016 al 2019, conquistando due scudetti e diventando progressivamente una big del panorama pallavolistico internazionale. In seguito Danesi ha giocato per tre stagioni a Monza e, dal 2022, si è trasferita a Novara, club dove concluderà l’attuale stagione. La centrale, uno dei punti fermi anche della Nazionale, andrà a prendere il posto nelle rotazioni di Robin de Kruijf, che tra qualche mese pare destinata ad annunciare il ritiro.

Pietrini affare complicato: Scandicci oppone resistenza

Se l’ingaggio di Danesi è di fatto definito, come riportato dalla Tribuna di Treviso e dai principali portali specializzati, quello di un’altra Azzurra si allontana. Elena Pietrini, infatti, potrebbe continuare a essere un sogno proibito per Conegliano, almeno per il momento. La schiacciatrice, attualmente in prestito da Scandicci alla Dinamo Kazan, in Russia, difficilmente sarà ceduta dalle toscane a una rivale diretta per il titolo. Questo nonostante Conegliano abbia fatto capire di essere disposta a sacrifici importanti, quelli che – del resto – hanno già consentito di mettere in piedi un’autentica corazzata, per il presente e per il futuro.

Sedici vittorie su sedici in stagione per il team di Santarelli

Al netto degli arrivi di mercato della prossima stagione, infatti, le Pantere viaggiano come un rullo compressore. In campionato hanno collezionato undici vittorie su undici, tutte da tre punti, lasciando per strada appena quattro set. Hanno già incamerato la Supercoppa italiana, battendo le rivali di Milano a Livorno, e in Champions hanno di fatto opzionato il primo posto nel girone. Insomma, Conegliano sino a questo momento è la squadra da battere nel volley femminile. In campo e sul mercato.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Catanzaro - Bari

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...