Virgilio Sport

Volley femminile, Italia-Polonia in semifinale di Nations League: Egonu contro Lavarini, il suo prossimo coach

Azzurre a caccia di rivincita dopo gli ultimi ko con le polacche: per Paoletta, Sylla, Danesi e Orro anche l'opportunità di misurarsi contro il prossimo tecnico a Milano.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Sarà la Polonia a sfidare l’Italia nella prima semifinale di Volleyball Nations League, in programma alle 12 di sabato 22 giugno a Bangkok in Thailandia. La Nazionale di Stefano Lavarini ha superato al tie-break la Turchia guidata da un altro tecnico italiano, Daniele Santarelli, imponendosi 3-2 al tie-break. Partita spettacolare, avvincente e bellissima, in cui alle turche non sono bastati i 39 punti di un’incontenibile Vargas. L’hanno spuntata le polacche, trascinate da Stysiak (17 punti), dal duo Lukasik-Czyrnianska (14 a testa) e da Korneluk (13). I parziali: 20-25, 25-22, 25-20, 19-25 e 15-11 in favore della Polonia. Nell’altra sfida, di fronte Brasile e Giappone.

Volley, Italia-Polonia: Azzurre a caccia di rivincite

Per l’Italia, oltre a valere l’accesso alla prima finale della (nuova) era Velasco, si tratta di una ghiotta opportunità di rivincita. Le polacche, infatti, stanno diventando delle vere e proprie bestie nere delle Azzurre, che intendono spezzare in fretta il sortilegio. A settembre scorso, nell’ultimo atto dell’era Mazzanti, la squadra di Lavarini negò all’Italia la qualificazione diretta alle Olimpiadi a Lodz. Il mese scorso, invece, ad Antalya è stato ancora 3-0 Polonia, anche se l’Italia era priva delle sue big e alla prima uscita ufficiale della gestione Velasco dopo poche amichevoli. In un mese è cambiato tutto, non solo perché nel frattempo Egonu, De Gennaro, Orro, Sylla, Fahr e Lubian hanno raggiunto il gruppo.

Egonu, Sylla, Danesi e Orro contro il prossimo tecnico

Sfida particolare anche sotto un altro punto di vista: per Egonu, Sylla, Danesi e Orro sarà un “assaggio” dell’esperienza col prossimo tecnico di Milano, Lavarini. Il coach ligure è stato recentemente ufficializzato dalla Vero Volley, sarà lui il successore di Gaspari, con cui le strade si sono divise dopo un’ultima stagione ricca di finali (ma non la più importante, quella per lo Scudetto, mancata a favore di Scandicci) e priva di titoli. Il Ct italiano della Polonia sta facendo un grandissimo lavoro alla guida della Nazionale ed è reduce da una controversa esperienza in Turchia, al timone dal Fenerbahce.

Santarelli ko con la Turchia: salta la sfida alla moglie Moki

Invece Monica De Gennaro e Daniele Santarelli non si affronteranno da avversari sul parquet di Bangkok: dovranno “accontentarsi” di incontrarsi tra le mura domestiche. Tra moglie e marito, infatti, ci si è messa proprio la Polonia di Lavarini, che ha eliminato la Turchia del mago di Conegliano grazie a una prestazione leggendaria. Poco male. Monica e Daniele si affronteranno comunque nel torneo olimpico, a Parigi, dove Italia e Turchia sono state sorteggiate nello stesso girone. Finora nei due precedenti l’ha spuntata Moki, nel 2021 prima in Italia-Croazia e poi in Italia-Serbia. D’altro canto, tra moglie e marito chi può avere sempre ragione?

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...