Virgilio Sport

WTA Madrid, Paolini spettacolo: Garcia demolita, agli ottavi contro Andreeva. Errani tra Parigi 2024 e... il padel

Jasmine Paolini continua la sua stagione da sogno eliminando la francese Garcia con una prova perentoria. Agli ottavi trova Andreeva. Sara Errani parla di Parigi e dell’amicizia con Jasmine

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Jasmine Paolini da sogno. Jannik Sinner si prende tutti gli applausi e l’attenzione degli appassioni di tennis italiani ma il 2024 della tennista toscana non è di molto inferiore a quello del 22enne altoatesino. Anche a Madrid, la numero 13 al mondo ha dimostrato di aver trovato la sua dimensione e conquista l’accesso agli ottavi di finale del Masters 1000 di Madrid.

Paolini: primo set al limite della perfezione

Jasmine Paolini sembra trovarsi particolarmente a suo agio sulla terra rossa di Madrid. La tennista toscana si è sbarazzata con un nettissimo 6-0, 6-1 dell’andorrana Jimenez Kasintseva al secondo turno del torneo. E anche nei 16esimi contro Garcia comincia benissimo. Nel primo quarto gioca ai limiti della perfezione al servizio e anche in risposta riesce sempre a mettere in crisi la sua avversaria che cede dopo 35 minuti con il punteggio di 6-3.

Jasmine senza freni: demolita la Garcia

Se il primo set è al limite della perfezione, il secondo è forse anche meglio per l’azzurra che riesce a strappare subito il servizio alla francese. La toscana non rischia mai nulla sul suo servizio e poi al settimo game si prende un altro break prima di andare a chiudere con un game al servizio tenuto a 0 punti. Ora per lo scricciolo vincente del tennis italiano ci sono gli ottavi contro la russa Andreeva, un match difficile ma comunque alla portata dell’azzurra.

La gioia di Paolini

Sorriso meraviglioso a fine gara per Jasmine Paolini ai microfoni del torneo spagnolo: “Sono davvero felice della mia prestazione, sono sempre grandi battaglie contro di lei anche per questo sono contento di aver vinto contro di lei. Penso che questa sia la mia miglior stagione, sto giocando bene ma ogni torneo è sempre una sfida diversa. Bisogna essere bravi ad adattarsi a ogni novità che ci troviamo davanti”.

Errani: il rapporto con Jasmine e il sogno olimpico

Difficile parlare di Jasmine Paolini senza parlare anche di Sara Errani. La 37enne giocatrice italiana continua a mettere in campo il suo talento e la sua grinta sia in singolo che in doppio ance se i risultati nei tornei individuali non sono più quelli di una volta. Ma la voglia c’è ancora anche grazie alla sua compagna di doppio Jasmine: “Ci sono giorni in cui sono distrutta ma lei arriva e ti regala un sorriso o fa una battuta”. Poi una battuta sul futuro: “L’obiettivo della stagione è quello di giocare le Olimpiadi con Jasmine in doppio ma sto cercando di fare bene anche in singolo. Spero che il mio fisico possa reggere. Il ritiro? Non credo di essere in grado di prevederlo con anticipo. Deciderò al momento ma non all’inizio della stagione e magari in futuro potrei pensare al padel. Perché no? Ma solo se trovo un partner come Jasmine”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...