Virgilio Sport

Ziliani invia promemoria a Pirlo: Ricordi che gli è successo?

Il giornalista twitta a proposito della sostituzione di Ronaldo: a Sarri non è andata troppo bene dopo aver provato a centellinarne l'impiego.

03-02-2021 10:46

La Juventus si è aggiudicata il primo round delle semifinali di Coppa Italia, ha battuto l‘Inter a San Siro riscattando la sconfitta di sedici giorni prima in campionato e ponendo una seria ipoteca sul passaggio del turno. A tenere banco in casa bianconera, però, è un piccolo caso. Evidente il disappunto di Ronaldo al momento della sostituzione: a Cr7 non piace mai essere sostituito, anche se gli impegni sono tanti e la sua presenza è imprescindibile nelle prossime partite.

Ronaldo sostituito, le parole di Pirlo

Al termine della gara il tecnico della Juve ha gettato acqua sul fuoco, provando a stemperare sul nascere possibili tensioni: “È normale che non vorresti uscire in una partita così – le parole di Pirlo ai microfoni della Rai – Vuoi giocare per dare un aiuto alla squadra. Però dobbiamo pensare anche al campionato, quindi preservarlo per qualche minuto andava bene”.

Il promemoria di Ziliani a Pirlo

Sarà, fatto sta che l’ultimo allenatore che aveva pensato di centellinare l’impiego di Ronaldo poi non ha avuto troppo successo alla Juve. La vicenda è ben impressa nella mente di Paolo Ziliani che, per rinfrescare la memoria a Pirlo, ha pensato bene di inviargli una pepata annotazione attraverso Twitter: “6/11/20, Lokomotiv-Juve, Sarri sostituisce Ronaldo che uscendo lo insolentisce. Quattro giorni dopo, Juve-Milan, altro cambio e CR7 lascia campo e stadio prima della fine del match. Non si scuserà mai, Sarri chiuderà con le sue sostituzioni e con la Juve“.

Memorandum Ziliani a Pirlo, le reazioni

In realtà la data giusta è il 6 novembre, ma del 2019. Piccate e vivaci le reazioni dei followers: “Vabbè però Pirlo per i media è il MAESTRO, mentre Sarri era nessuno”, scrive un utente. “Credo siano in due posizioni diverse sia Pirlo con Sarri che il Ronaldo di quest’anno con quello dello scorso. Stavolta credo scelgano Pirlo al posto suo”, è la certezza di un altro. “Sarri non considerò il mugugno del Cr7, Pirlo gli va a chiedere scusa. Trova la differenza”, sottolinea un altro follower.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...