Virgilio Sport

A ruba le nuove maglie del Napoli, frecciate di De Laurentiis al mondo Juve scatenano il web 

I tifosi partenopei a caccia su internet delle divise per la stagione 2023/24 con lo scudetto sul petto. È bufera sui social per le parole del presidente azzurro sull’ex Giuntoli  

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

È un Aurelio De Laurentiis in gran forma quello che si è presentato alla conferenza show in cui il Napoli ha svelato le maglie della prossima stagione, attesissime dai tifosi per la presenza dello scudetto dopo 33 anni: sul web sono andate subito a ruba. In questa occasione di festa, il presidente non ha perso l’occasione per lanciare un paio di frecciate al mondo Juventus e, in particolare, all’ex Cristiano Giuntoli, ora d.s. dei bianconeri.

Napoli, le nuove maglie a ruba sul web

La prima maglia di un azzurro intenso, con lo scudetto al centro; la seconda in cui il tricolore sembra spuntare dal Vesuvio, ben distinguibile sul fondo bianco: queste le maglie del Napoli campione d’Italia per la stagione 2023/24. Aurelio De Laurentiis le presenta con fierezza insieme alla figlia Valentina, responsabile del marketing, conscio di un successo annunciato: sul web il primo stock andrà esaurito in un quarto d’ora.

Napoli, le frecciate di De Laurentiis a Giuntoli e alla Juventus

In un’atmosfera di festa De Laurentiis non dimentica di pungere. L’obiettivo è il mondo Juventus e in particolare Cristiano Giuntoli, il d.s. che ha costruito il Napoli dello scudetto ma che appena trasferitosi a Torino ha raccontato di essere sempre stato bianconero.

“Non me l’aspettavo proprio, mi ha colto proprio di sorpresa, se me ne fossi accorto me ne sarei liberato prima”, il commento di De Laurentiis alle parole del suo ex dirigenti. Poi un’altra frecciata, presentando una nuova dirigente dello staff del Napoli che si professa tifosa azzurra: “Finalmente un non-juventino nel nostro clan…”.

I tifosi della Juventus all’attacco di De Laurentiis

Le parole di De Laurentiis deflagrano sul web causando una valanga di commenti, in primis proprio dai tifosi della Juventus. “Che scemo che è stato Giuntoli che pur di liberarsi dal Napoli ha rinunciato a tutti i bonus, avrebbe potuto dire che era juventino e ci saremmo evitati tutti questi mesi di teatrini”, il commento sarcastico di Rayan. “Napoli ambiente tossico e ossessionato”, aggiunge Alex. “Quanta bassezza, cafonaggine e arroganza in queste dichiarazioni!”, il commento di Giovanni.

“Solo i piccoli uomini come quello possono dire cose del genere. Se il Napoli ha vinto dopo oltre 30 lo deve in gran parte anche allo juventino Giuntoli e ai giocatori che ha portato”, scrive Matteo. Ma tra i commenti spuntano anche i tifosi del Napoli: “ADL come al solito vi ha triggerati, continuate a schiumare rabbia…”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...