Virgilio Sport

Alex Zanardi, le condizioni dopo l'incendio nella sua villa: come sta e che cosa sappiamo

Il campione paralimpico è stato trasferito nel vicino ospedale di Vicenza, dove aveva già seguito parte del suo programma, per volontà della famiglia dopo il rogo che ha interessato la sua villa

09-08-2022 11:52

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Sono trascorsi sette giorni dall’esplosione del rogo che ha messo a repentaglio, ancora una volta, la vita del campione per eccellenza, l’uomo specialissimo che l’Italia ha imparato a conoscere, stimare e ad amare: Alex Zanardi.

La sera del due agosto 2022, l’agenzia ANSA ha diramato le prime informazioni raccolte sull’incendio e relativo intervento dei vigili del fuoco di Noventa Padovana all’interno della villa in cui risiede il campione paralimpico insieme alla moglie Daniela e al figlio Niccolò.

Incendio nella villa di Zanardi

Le fiamme si sarebbero propagate dal tetto e, secondo le prime informazioni, a causarle sarebbe stato con altissima probabilità l’impianto fotovoltaico che alimenta l’energia.

Inevitabile la decisione, per i familiari, di trasferire immediatamente Zanardi nel vicino ospedale San Bortolo di Vicenza che già aveva ospitato il campione paralimpico ed ex pilota di F1 durante il lungo decorso post incidente, a seguito dell’impatto di Alex – durante la tappa senese di Obiettivo Tricolore – con la pedalina del camion che procedeva in direzione opposta nel tragico incidente in handbike, risalente al 19 giugno 2020.

Alex Zanardi trasferito al San Bortolo

Il ricovero in questione è avvenuto subito dopo l’esplosione delle fiamme, all’interno della dimora veneta della famiglia Zanardi, nel timore che il fumo e il fuoco avessero danneggiato i macchinari utilizzati dal campione.

Secondo le ultime informazioni diffuse, Alex è ricoverato del reparto di riabilitazione, guidata dal primario Giannettone Bertagnoni, considerato un’eccellenza a livello nazionale ed europeo.

Fonte: ANSA

Come sta il campione paralimpico

La direzione generale dell’Ulss 8 Berica fino ad ora non ha diramato comunicati in merito alle condizioni di Zanardi, trasferito per volontà della famiglia al San Bortolo struttura nella quale era stato già ricoverato nell’aprile 2021, facendo poi ritorno a casa per le vacanze di Natale e a gennaio, per il rientro definitivo interrotto da alcuni cicli di terapie presso il Centro Iperbarico di Ravenna, altra eccellenza nel campo.

Dopo l’incidente del 19 giugno 2020 Alex, che per anni è stato un simbolo nel movimento paralimpico riuscendo a vincere, nella specialità paraciclismo, quattro medaglie d’oro ai Giochi di Londra nel 2012 e Rio nel 2016, aveva intrapreso un lungo percorso riabilitativo che prosegue a tutt’oggi. Inevitabile gli interrogativi sul suo stato di salute attuale a seguito dell’incendio che ha colpito la sua villa a Noventa Padovana, sul quale né la Ulss, né la famiglia hanno aggiunto dettagli oltre alla notizia del trasferimento.

Ad oggi, Zanardi dovrebbe ancora trovarsi nel reparto del vicino ospedale, in attesa di poter fare ritorno in casa in piena sicurezza.

Alex Zanardi e sua moglie Daniela Fonte:

La lotta contro le conseguenze dell’incidente

In una intervista di circa un anno fa, la moglie Daniela aveva affermato che Zanardi stava lottando “come un leone”.

“È un combattente, ma in quest’anno e mezzo, col Covid, in ospedale e in clinica siamo potuti stare poco, e in pochi, vicino a lui. Ora tornare in famiglia gli farà bene e lo aiuterà lottare ancora di più”, aveva spiegato sua moglie Daniela nel breve intervento che ha annunciato il suo ritorno nella dimora veneta.

La sua sfida quotidiana ha proseguito, senza sosta, fino alla sera dell’incendio e a questo nuovo ricovero: una nuova prova per il campione paralimpico che ha ancora dimostrato la sua caparbietà, l’attaccamento alla vita già palesato vent’anni fa quando nel corso di una gara del campionato Champ Car, in Germania, dopo avere perso improvvisamente il controllo della sua auto venne centrato in un incidente drammatico.

Al pilota vennero amputate entrambi gli arti inferiori e subì 7 arresti cardiaci. Al suo fianco è sempre rimasta sua moglie Daniela che, con Niccolò, lo hanno sostenuto e aiutato nel lungo percorso verso casa. E che manterranno fermo l’obiettivo anche stavolta, malgrado per Alex Zanardi rimanga ancora quel conto aperto.

Alex Zanardi, le condizioni dopo l'incendio nella sua villa: come sta e che cosa sappiamo Fonte: ANSA

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...