Virgilio Sport

Allegri, ma non solo: c'è un altro caso che fa tremare la Juventus

I tifosi bianconeri s'interrogano sulle potenzialità della squadra in ottica Champions: molti si aspettavano qualcosa in più dall'arrivo di Vlahovic.

Pubblicato:

Dai sogni di rimonta scudetto alla dura realtà della lotta per il quarto posto, che si annuncia quanto mai complicata. In pochi giorni i sostenitori della Juventus sono passati dalle stelle alle stalle. Prima l’1-1 acciuffato in extremis a Bergamo contro l’Atalanta, poi lo stiracchiato pareggio nel derby col Toro. E il giocatore simbolo dell’involuzione bianconera è proprio la stella che aveva acceso tutti gli entusiasmi: Dusan Vlahovic. Poco più che una comparsa contro Bremer e contro i granata. Per lui un solo gol e un’autorete procurata in quattro partite da quando è a Torino.

Zazzaroni: Vlahovic è la cura sperata per la Juve?

Nel suo editoriale per il Corriere dello Sport il direttore Ivan Zazzaroni è impietoso: “Se la Juve è questa sarà dura anche col Villarreal. Se la Juve fosse davvero questa e se Vlahovic, sotto trattamento Bremer dopo una potente dose di Demiral, non fosse la cura sperata risulterebbe dura anche col Villarreal. Allegri aveva tante assenze, ma il gioco non ha convinto e la mediana è tornata a subire l’irruenza degli avversari. Cinque pareggi nelle ultime 12 non fanno volume e possono complicare qualsiasi inseguimento”.

Vieri difende Vlahovic: Facevo il suo stesso errore

Una lancia in favore del centravanti serbo l’ha invece spezzata Christian Vieri durante l’ultima diretta della Bobo Tv: “Tra Bremer e Vlahovic non c’è mai stata partita, lo juventino non l’ha mai presa e il brasiliano gli è sempre stato addosso. Vlahovic avrebbe dovuto cercare spazi in diagonale, mentre è andato sempre dritto per dritto. È la stesso errore che facevo io quando giocavo contro difensori come Vierchowod, ma è una cosa che ho acquisito con l’esperienza. Detto questo, la Juve da quando c’è Vlahovic è migliorata molto e non può far altro che continuare”.

Vlahovic sta deludendo? I tifosi Juve si dividono

I tifosi della Juve si dividono tra colpevolisti e innocentisti. C’è chi difende Vlahovic, come Andrea: “Buon giorno a tutti e sento già le prime critiche verso Vlahovic vorrei vedere voi giocare a 30 metri di distanza dalla porta”. Dani Eire invece è caustico: “Vlahovic non vale 70 e passa milioni. Ha solo tanta personalità ma non basta solo quella per farne un grande giocatore. Si vedeva già. Soldi buttati”. Tommino accusa il tecnico: “Riassunto: Vlahovic che nella Fiorentina segnava pure di nuca, miglior media gol insieme ad Haaland adesso secondo il Mago Allegri non sa più giocare a calcio”. Idem Capitanschettini: “Io vorrei capire un aspetto in particolare: se Vlahovic (insieme agli altri giovani) deve ancora imparare tanto, chi è l’incaricato a insegnare?”.

CLICCA QUI PER VEDERE IN DIRETTA TUTTE LE PARTITE DELLA JUVENTUS IN SERIE A

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...