,,
Virgilio Sport SPORT

Atalanta a -2 dal secondo posto, il Napoli doma il Crotone

La Dea batte un’Udinese mai doma ed è a due lunghezze dai rossoneri, vince anche il Napoli che piega il Crotone in una partita pirotecnica. Pari della Roma col Sassuolo a Reggio Emilia, Lazio ok. Di seguito la descrizione di tutti i gol.

ATALANTA-UDINESE 3-2

Dea avanti al 19’ con l’ex Muriel che riceve un assist da Pessina e fulmina Musso con un rasoterra. Raddoppio del colombiano al 43’: Malinovskyi serve Muriel che mette a sedere Musso e insacca. Ma l’Udinese accorcia immediatamente: al 45’ Molina per Pereyra che con un destro a fil di palo fulmina Gollini. Al 61’ altro gol dell’altro colombiano, anche lui ex, Zapata, che riceve da Malinovskiy e insacca. Al 71’ accorcia ancora l’Udinese: nuovamente Molina dalla destra per Stryger-Larsen che trasforma rigore in movimento.

BENEVENTO-PARMA 2-2

Campani avanti al 23’ con Glik che sul secondo palo mette in rete una sponda di testa di Barba. Pareggio del Parma al 55’ con Kurtic che insacca la respinta di Montipò dopo il colpo di testa di Beni. Al 67’, dopo che è stato annullato un gol dal VAR al Parma per fuorigioco di Gagliolo, il Benevento torna avanti con Ionita che di testa devia in rete un angolo di Caprari. All’88’ altro pareggio dei ducali con un sinistro al volo di Man da una sponda di testa di Cornelius.

CAGLIARI-VERONA 0-2

Al 54’ Barak riceve da Veloso e con un sinistro dal limite porta in vantaggio l’Hellas. Il raddoppio gialloblu arriva all’ottavo minuto di recupero grazie a Lasagna, che servito da Bessa, solo davanti a Cragno una volta tanto non sbaglia.

GENOA-FIORENTINA 1-1

Genoa in vantaggio al 13’: apertura di Zappacosta per Scamacca che rimette al centro in spaccata, palla a Destro che col piede del suo cognome mette dentro. Al 23’ pareggio di Vlahovic che segna con un sinistro in diagonale sfruttando un assist di Castrovillari.

LAZIO-SPEZIA 2-1

Biancocelesti in vantaggio al 56’ con Lazzari che insacca dopo un assist di Correa. Al 73’ strepitoso pareggio degli aquilotti con Verde in rovesciata su cross di Gyasi. All’89’ decide il solito Caicedo su rigore assegnato col VAR per un fallo di braccio di Marchizza. Lazio che finisce in 9 per le espulsioni di Lazzari e Correa.

NAPOLI-CROTONE 4-3

Due gol in tre minuti del Napoli: al 19’ Di Lorenzo rasoterra per Insigne la cui conclusione viene deviata in porta dalla difesa calabrese, poi al 22’ Fabian Ruiz per Insigne che al volo di destro mette al centro per Osimhen che segna da un passo. Al 25’ il Crotone accorcia: cross di Benali dalla sinistra per Simy che batte Meret di destro. Al 34’ i partenopei triplicano con un gioiello di Mertens su punizione. Al 48’ doppietta di Simy che approfitta di una disattenzione della difesa del Napoli per insaccare di destro. Al 59’ clamoroso pareggio del Crotone con Messias che sfrutta un errore di Maksimovic e mette dentro. Al 72’ bellissimo sinistro di Di Lorenzo che decide la partita.

SASSUOLO-ROMA 2-2

Roma in vantaggio al 26’ con un rigore di Lorenzo Pellegrini assegnato da Pairetto per un fallo di Marlon su Perez. Al 57’ pareggio di Junior Traoré di petto su sponda di Djuricic proveniente da calcio d’angolo. Al 69’ giallorossi ancora avanti con Bruno Peres di destro dopo un cross di Spinazzola sporcato da El Shaarawy. All’85’ secondo pareggio del Sassuolo: da Haraslin a Oddei a Raspadori che di destro batte Pau Lopez.

OMNISPORT | 03-04-2021 17:01

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...