Virgilio Sport

Atalanta-Milan, moviola: quanti errori dell’arbitro, tutte le sviste di La Penna

La prova del fischietto romano a Bergamo analizzata ai raggi X dall’esperto di Dazn Luca Marelli: 4 gli ammoniti e un espulso, il rossonero Calabria

10-12-2023 08:10

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

E’ tornato ad arbitrare in A solo un anno fa Federico La Penna, designato per il big-match Atalanta-Milan di ieri, dopo il lungo stop perché, come molti ricorderanno, fu sospeso per i rimborsi alterati. Avvocato di professione, severo in campo, poco incline al dialogo, il fischietto romano è tornato ad alti livelli ma come se l’è cavata ieri a Bergamo?

Clicca qui per rivedere gli highlights di Atalanta-Milan

I precedenti di La Penna con il Milan

Con La Penna i rossoneri hanno vinto tre dei sei precedenti. Una sola la sconfitta, due i pareggi. La più recente risale allo scorso settembre, quando il Milan aveva vinto 3-1 1 Cagliari ma nella memoria resta la prima volta, proprio contro gli orobici: Atalanta-Milan del dicembre 2019 5-0 per un Natale da incubo da cui però nacque la svolta.

La Penna ha espulso Calabria e ha ammonito 4 giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Imperiale e Vecchi, con Sacchi IV uomo, Marini al Var e Di Martino all’Avar l’arbitro ha espulso Calabria e ha ammonito altri 4 giocatori di cui 3 della squadra di Pioli: 71’ Reijnders, 72’ Ederson, 88’ Jovic, 90’+2 Bennacer. Recupero: 2′ 1T, 6′ 2T

Atalanta-Milan, i casi dubbi

Questi i principali casi da moviola: al 5’ Koopmeiners commette fallo su Theo Hernandez poco lontano dall’area di rigore. Intervento durissimo in gamba tesa. La Penna non fischia neanche il fallo e il VAR non richiama. Sacchi l’avrebbe potuto richiamare solo in caso di rosso, non per un giallo. Al 47’ segna Giroud, ma arrivano le proteste dell’Atalanta che si lamenta per un fallo di Musah su Lookman prima del corner che ha visto il gol del francese.

C’è una lieve spinta del centrocampista rossonero ai danni di Lookman, ma per La Penna non c’è nulla. Il VAR però non può intervenire, una volta arrivato il gol di Giroud, perché col calcio d’angolo si è venuta a creare una nuova azione di gioco. Al 93’ Calabria, già ammonito, ferma fallosamente Miranchuk che aveva fatto partire la ripartenza dell’Atalanta in pieno recupero. Inevitabile il secondo giallo per Calabria e l’espulsione.

Marelli boccia la decisione dell’arbitro

A fare chiarezza è l’esperto di Dazn Luca Marelli che si sofferma sul discusso contrasto tra Musah e Lookman, dal cui recupero palla è nato il corner che ha regalato il pareggio a Giroud. “Non si tratta della stessa azione, ma da questo recupero palla nasce il corner che porta al pareggio di Giroud. La Penna è molto vicino e non fischia, e secondo me commette un errore, perchè il fallo c’era da parte di Musah su Lookman. Avrebbe dovuto fischiare un calcio di punizione a favore dell’Atalanta. Ultimo flash: il corner è arrivato oltre il 47′ , ma il pallone è uscito sul fondo al minuto 46:46, per cui 14 secondi prima della conclusione del tempo di recupero”. In sostanza bocciata la prova di La Penna in Atalanta-Milan.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...