Virgilio Sport

Barcellona-Psg, moviola: il rigore, le espulsioni, il gestaccio di Araujio e manca un altro rosso, furia Xavi

La prova dell’arbitro Kovacs analizzata ai raggi X, il fischietto rumeno ha estratto il giallo per 9 giocatori, il rosso per uno e per il tecnico Xavi

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Insegnante di educazione fisica, classe 1984, Kovacs – l’arbitro designato dall’Uefa per il ritorno dei quarti di Champions tra Barcellona e Psg, è tra quelli della sua generazione uno dei fischietti più stimati. La Uefa lo ha selezionato per gli Europei del 2020, è stato l’arbitro di Macedonia del Nord-Olanda (0-3) e la FIFA per i Mondiali Qatar 2022, dove è stato quarto ufficiale in otto partite ed è stato anche l’arbitro di Irlanda del Nord-Italia, la partita che ha spedito gli Azzurri ai playoff per i Mondiali 2022. Non ha bei ricordi di lui il Napoli, che si sentì danneggiato in Champions nel derby d’andata con il Milan l’anno scorso ma come se l’è cavata ieri sera?

I precedenti di Kovács con Barca e Psg

Kovacs ha diretto anche due partite degli ottavi di finale, due dei quarti e la semifinale Manchester City-Real Madrid 4-3 del 26 aprile 2022. Ha anche arbitrato la finale di Conference League vinta dalla Roma sul Feyenoord. Kovacs ha diretto due volte il Psg (1 vittoria e 1 sconfitta) e una volta il Barcellona (1-1 con il Napoli in Europa League nel 2022).

L’arbitro ha ammonito 9 giocatori e ne ha espulso uno

Coadiuvato dagli assistenti Marinescu e Artene, con Feșnic IV uomo, Fritz al Var e Dankert all’AVar, l’arbitro ha ammonito 9 giocatori Inigo Martinez (B), Mbappé (P), Ruiz (P), Lewandowski (B), Marquinhos (P), Gundogan (B), Donnarumma (P), Raphinha (B), Fermin (B) e ha espulso Araujo (B) al 29′ e il tecnico Xavi (B) per proteste all’11’ st

Barcellona-Psg, i casi da moviola

Questi gli episodi dubbi. Al 29′ Barcola viene steso da Araujo appena fuori dall’area. Punizione, i catalani rischiano anche il rigore, e l’arbitro Kovács estrae il cartellino rosso giudicando quella di Barcola come una chiara occasione da gol. Fritz al VAR conferma e il giocatore nell’uscire dal campo fa un chiaro gesto con le mani mimando un furto. Al 40′ il PSG pareggia con Dembélé. Viene effettuato un check al VAR per capire la posizione di Mbappé e di Dembélé sul tocco smarcante di Barcola: tutto regolare. Al 50′ graziato Lewandowski per una sbracciata su Lucas Hernandez con gomito alto: se la cava con un giallo.

Al 56′ dopo un fallo fischiato contro il Barça, Xavi perde la testa e protesta vibratamente a bordo campo. Viene espulso anche lui. Al 59′ João Cancelo butta giù in area Dembélé quando poteva anche mandarlo fuori area. Ingenuità importante dell’ex Juventus e rigore per i parigini. Al 65′ Gündogan a terra in area dopo un contatto lieve: si vede abbastanza chiaramente come il centrocampista accentui la caduta. Giusto il giallo per simulazione. Buona la prova di Kovacs in Barcellona-Psg.

Per Xavi tutta colpa dell’arbitro

L’episodio dell’espulsione di Araujo ha fatto infuriare Xavi che negli spogliatoi si è sfogato dicendo: “Siamo sconvolti, arrabbiati. L’espulsione di Araujo ha determinato l’eliminazione, non c’era il rosso. E’ un peccato che il lavoro di un’intera stagione venga interrotto per decisione di un arbitro… Ho detto all’arbitro che è stato un disastro. Araujo tenta di allontanarsi e Barcola cade. Per come è fatto il calcio oggi, giocare 11 contro 10 è praticamente impossibile. Per me l’espulsione ha rovinato un pareggio bellissimo e spettacolare. Nel calcio ci sono le espulsioni, ma l’arbitro è stato pessimo. Un disastro. Non mi piace parlare degli arbitri, ma dobbiamo dirlo. Non possiamo tacere”

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...