Virgilio Sport

Basket Eurolega Trinchieri sulla panchina dello Zalgiris Kaunas, Pozzecco in odore di esonero

Andrea Trinchieri torna in panchina e lo fa con i lituano dello Zalgiris Kaunas, si complica invece la posizione di Gianmarco Pozzecco sulla panchina dell’Asvel

30-12-2023 18:00

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Un ritorno in panchina ed un possibile addio. Andrea Trinchieri torna ad allenare e lo fa sul palcoscenico più importante, quello dell’Eurolega e per una delle squadre di maggior fascino a livello europeo: lo Zalgiris Kaunas. Continuano le difficoltà, soprattutto a livello europeo, per Pozzecco al Villeurbanne che potrebbe decidere di cambiare guida tecnica.

Trinchieri torna in panchina

Dopo la sesta sconfitta consecutiva in Eurolega, lo Zalgiris Kaunas ha deciso di comune accordo con Kazys Maksvytis di separare le proprie strade. La comunicazione è arrivata da Jankunas, direttore tecnico del club lituano: “La decisione non è stata facile ed anche se poco tempo fa abbiamo confermato la fiducia al nostro allenatore, recentemente il gioco e i risultati della squadra non hanno soddisfatto né lo staff tecnico, né la dirigenza del club”.

A distanza di poco è arrivata la scelta di Andrea Trinchieri, un tecnico che vanta una grandissima esperienza in ambito europeo. L’allenatore italiano ha infatti allentato negli ultimi tre anni il Bayern Monaco e con una squadra dal budget molto limitato è riuscito anche a conquistare i playoff, arrivando ad un passo dalle Final Four.

Pozzecco: voci di esonero

Per un allenatore italiano che torna ad allenare in Eurolega, ce n’è un altro che potrebbe presto salutare. Si tratta di Gianmarco Pozzecco che a fine ottobre è alla guida dell’Asvel Villeurbanne ma dopo una buona partenza le cose hanno preso una piega negativa soprattutto in ambito europeo dove il record dell’allenatore italiano recita 2 vittorie a fronte di 11 sconfitte. Meglio il cammino in Francia, dove il ct della nazionale italiana vanta un record di 7-2 con l’Asvel al terzo posto della classifica.

Goran Dragic: l’addio di una leggenda

Gran parte della sua carriera Goran Dragic l’ha vissuta dall’altra parte dell’oceano, nella NBA che lo ha sempre considerato come un giocatore vincente ma il play di Lubiana rimane anche un idolo anche da queste parti. Il giocatore sloveno arrivato alla soglia dei 38 anni (non sono mica tutti come Lebron, ndr) ha deciso di annunciare il suo ritiro dalla palacanestro ed alla fine della stagione giocherà una partita d’addio in Slovenia.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...