Virgilio Sport

Basket, Fabio Fazio ha fretta: Olimpia Milano-Virtus Bologna finisce prima per i telespettatori di Nove

Polemiche per la gestione della gara clou del campionato di serie A tra Olimpia Milano e Virtus Bologna: il match che andava in onda su Nove è stato oscurato a 3 secondi dalla fine per lasciare spazio a Che Tempo Che Fa

11-12-2023 22:34

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Rispetto per la pallacanestro: è questo il grido che si leva da tifosi e addetti ai lavori il giorno dopo il match tra Olimpia Milano e Virtus Bologna. Non per quello che è successo sul parquet ma per come la partita è stata gestita da un punto di vista televisivo con un taglio netto per i telespettatori che stavano seguendo il match sul Nove.

Milano-Bologna: mancano 3 secondi

Mancano 3.5 secondi alla fine della partita con la Emporio Armani Milano che è in vantaggio di 2 punti sulla Virtus Bologna: in lunetta c’è Daniel Hackett che si sta preparando a tirare i liberi. Ma se volete sapere come è andata a finire non sareste dovuti rimanere sul Nove. La regia taglia corto, diretta oscurata sul più bello per passare la linea a Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio, trasmissione ammiraglia della rete.

Nel corso della partita sono stati più volte gli stessi telecronisti ad avvertire che un salto di canale sarebbe potuto avvenire visto che la partita veniva trasmessa contestualmente anche da DMAX ma nessuno di quelli che era sintonizzato in quel momento si sarebbe mai aspettato che il taglio sarebbe avvenuto nel momento chiave del match e con soli tre secondi da giocare.

La rabbia della Lega Basket

Stando a quanto riporta il quotidiano La Stampa, la notizia del “taglio” è arrivata al presidente della Lega Basket Gandini che era presente al Forum per assistere di persona alla gara, con il numero 1 della Lega che si sarebbe subito messo in contatto con i vertici dell’azienda televisiva manifestando stupore per quanto accaduto. La scelta di giocare alle 17.30 il big match è nata proprio per dare spazio a un big match su un canale generalista e in chiaro e allo stesso tempo per non andare ad intralciare la messa in onda della trasmissione di Fabio Fazio.

Rispetto per il basket

I tifosi e gli appassionati di pallacanestro italiana hanno dovuto fare più volte i conti con questo tipo di situazione. Il basket italiano riceva pochissimo spazio dalle nostre televisioni generaliste e spesso problemi di questo tipo sono nati anche con i canali Rai. Il taglio del match a soli 3 secondi dalla fine però ha fatto molto infuriare sia gli addetti ai lavori. Andrea Barocci sul Corriere dello Sport scrive: “Il rispetto per la pallacanestro e per gli appassionati in tv non vale neppure 4 secondi”.

Ma sono soprattutto i tifosi ad essere infuriati: “Imbarazzante quello che è successo ieri. Da la misura di quanto il basket in Italia”. E c’è chi commenta: “Una delle poche volte che guardo la partita e mi trovo Fazio per il libero decisivo”.

Basket serie A: Top e flop dell’ultima giornata

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...