Virgilio Sport

Bonucci senza pace, anche in Turchia è un caso: il difensore perde la testa

Dopo il flop in Germania a Berlino, continua il momento no di Bonucci anche al Fenerbahce, l'ex Juve si è reso protagonista di un brutto episodio

12-02-2024 11:30

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Annata maledetta per Leonardo Bonucci. Dopo una prima parte di stagione da incubo con la maglia dell’Union Berlino, anche l’avventura in Turchia con il Fenerbahce non è nata sotto una buona stella. Il difensore ex Juventus ha perso la testa nel corso della sfida che il suo club ha pareggiato con l’Alanyaspor, perdendo la vetta della classifica.

Bonucci, stagione no: nell’intervallo al difensore saltano i nervi

Le immagini della rissa in cui è rimasto coinvolto Leo hanno fatto ben presto il giro del mondo. È successo alla fine del primo tempo, che si è chiuso sul risultato di 1-0 a favore dell’Alanyaspor. Mentre le due squadre rientravano nello spogliatoio, il 36enne di Viterbo, che era in panchina, ha spintonato un avversario. Da lì la situazione è generata. In difesa del calciatore della formazione ospite è intervenuto il preparatore dei portiere dell’Alanyaspor Metin Aktas, che non ha affatto digerito l’atteggiamento di Bonucci.

Turchia, la lite tra Bonucci e il preparatore dei portieri

Aktas non ci ha pensato su due volte, tirando il difensore italiano per il giubbetto: nel tunnel che porta al ventre dell’impianto del Fenerbahce sono volati spintoni e urla in faccia. Decisivo l’intervento di compagni di squadra e dirigenti che hanno evitato che la lite sfociasse in qualcosa di più grave. Continua, dunque, il momento negativo di Bonucci: la scelta di andare all’Union Berlino, in Bundesliga, dopo l’addio alla Juventus si è rivelata un flop clamoroso e nelle ultime tre partite di campionato col Fenerbahce è riuscito a mettere insieme soltanto due minuti in campo.

Fenerbahce, la rimonta non riesce e il Galatasaray attua il sorpasso

Il campionato turco sta vivendo l’avvincente testa a testa tra il Fenerbahce e i campioni in carica del Galatasaray. La squadra di Mertens e Icardi ha sfruttato l’ultimo turno di Süper Lig per portarsi a +2 sul club di Bonucci, che non è riuscito ad andare oltre 2-2 tra le mura amiche contro l’Alanyaspor. Nella ripresa i gialloblù hanno rimontato il gol iniziale di Loide Augusto grazie all’uno-due firmato Tadic e Dzeko, al 17esimo sigillo in campionato. Ma il vantaggio è durato poco, perché l’Alanyaspor ha trovato la rete del 2-2 ancora con Loide Augusto.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...