Virgilio Sport

Calcio femminile: la Rai strappa a La7 l'esclusiva, trasmetterà in chiaro la A

Scaduti i tempi per il bando, solo la Rai ha formulato un'offerta da 250 mila euro: La7 ha preferito puntare tutto sui diritti tv del calcio arabo

08-08-2023 16:11

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Per farle comprare i diritti del Mondiale, tuttora in corso, si sono dovuti scomodare ministri e prime firme del giornalismo, con appelli accorati, ma ora la Rai ci ha preso gusto con il calcio femminile ed ha piazzato un gran colpo per trasmettere in chiaro una partita alla settimana del campionato di serie A donne.

La Rai aveva raggiunto in extremis l’accordo per i Mondiali

E’ stato lungo il tira e molla tra Rai e Fifa per i diritti tv dei Mondiali: esagerata la richiesta, che partiva da quasi un milione di euro a fronte di un’offerta di 200mila euro ma alla fine Fifa e Rai hanno trovato una soluzione. I diritti di trasmissione comprendono: 15 partite dei mondiali, comprese le gare delle azzurre (già eliminate), la partita inaugurale, le due semifinali e la finale.

Confortanti gli ascolti finora: l’Italdonne, nonostante la batosta finale, è stata trasmessa in diretta anche su Rai1 e nonostante l’orario infelice (tra le 8.30 e le 9.30) è stata seguita mediamente da quasi un milione di telespettatori.

La Rai ha speso 250mila euro per trasmettere la serie A femminile

Calcio e finanza ha confermato l’anticipazione via twitter di Giovanni Armanini (caporedattore italiano di Onefootball): la Rai trasmetterà una gara in chiaro ogni giornata della Serie A femminile nel 2023/24. La Rai è stata l’unica a presentare offerte per il pacchetto per la gara in chiaro nella stagione 2023/24 (l’ultima stagione prima della creazione della Lega Professionistica Serie A femminile a partire dal 1° luglio 2024), per cui le offerte scadevano nei giorni scorsi.

La7 lascia il calcio femminile per trasmettere quello arabo

Fino all’anno scorso le gare di serie A femminile erano state trasmesse da La7 che stavolta non ha neanche formulato offerte, puntando tutto sulla Saudi League. L’emittente di Cairo ha chiuso l’accordo biennale per trasmettere il torneo con una offerta da 450mila euro

La tv di Stato subentrerà a La7 – manca solo l’ufficialità ma è stata l’unica a presentare offerte – e trasmetterà quindi una gara alla settimana in diretta, spendendo circa 250mila euro per acquisire i diritti per mandare in onda la sfida. Non si tratta, tuttavia, dell’unico pacchetto in ballo per la Serie A femminile 2023/24: resta infatti ancora aperta l’asta per il pacchetto pay e per il pacchetto di diritti internazionali.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...