,,
Virgilio Sport SPORT

Caos Roma: tifosi inferociti, maglie rifiutate e arriva Osimhen

Il disastro in terra norvegese ha minato le certezze giallorosse. Mediazione dei giocatori con i tifosi e domenica arriva la sfida con la capolista.

22-10-2021 08:52

L’ultima sconfitta con ben cinque gol di scarto in campo europeo era arrivata circa sei anni fa (novembre 2015): Barcellona-Roma 6-1, in Champions League. Ora la scoppola presa dal Bodo Glimt, inattesa e devastante.

In terra norvegese la Roma ha perso tante delle sue certezze. José Mourinho ha evidenziato (ancora una volta) i limiti della rosa, spiegando i motivi per cui giocano sempre gli stessi.

Inferociti i tifosi (circa 400) presenti alla partita. A fine partita, Lorenzo Pellegrini (presente e futuro del club) e Tammy Abraham hanno cercato di scusarsi. Lorenzo Pellegrini si è rivisto ricapitare indietro la sua maglia.

Una sconfitta che ha messo in difficoltà anche la proprietà, chiamata ora ad intervenire per migliorare la rosa già a gennaio, magari liberandosi di quei giocatori considerati non all’altezza dallo stesso José Mourinho.

In tutta questo “stato di crisi”, all’orizzonte un big match da non sbagliare per nulla al mondo. Domenica, all’Olimpico, arriva il Napoli capolista, reduce da otto successi in otto gare in campionato e rinato anche in Europa League.

Pericolo numero uno: Victor Osimhen. Con il Legia Varsavia, il nigeriano ha firmato la sua nona rete stagionale e punta ad arrivare in doppia cifra proprio contro la Roma. Dopo aver perso con Juve e Bodo Glimt, la Roma deve rialzarsi per non sprofondare nell’oblio.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...