Virgilio Sport

Caos VAR, in Empoli-Sampdoria succede di tutto nel finale: è bufera

Nel recupero l’arbitro Santoro annulla il gol del pari di Colley su segnalazione del VAR Marini, ma non si accorge di un rigore su Gabbiadini: proteste veementi dei blucerchiati 

17-01-2023 11:49

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Arbitri e VAR tornano sotto accusa per il gol del pareggio annullato a Colley al 97’ di Empoli-Sampdoria: dopo la segnalazione dell’addetto al VAR Marini, il direttore di gara Santoro cancella la rete del difensore blucerchiato senza però avvedersi di un fallo da rigore dell’empolese Luperto su Gabbiadini avvenuto nello sviluppo dell’azione. Nel post-gara veementi le proteste da parte della Sampdoria.

Empoli-Sampdoria, errore di arbitro e VAR

Non è stata una serata felice per l’arbitro Alberto Santoro al Castellani di Empoli, né per il responsabile al VAR Valerio Marini. La gara tra i toscani e la Sampdoria s’è infatti conclusa tra le proteste della squadra ospite per il gol del pareggio (il punteggio era sull’1-0 per i padroni di casa) del blucerchiato Colley, arrivato in pieno recupero, al minuto 97.

Dopo la rete, Marini ha richiamato all’on-field review Santoro per un fallo di mani del doriano Gabbiadini precedente alla conclusione vincente del compagno di squadra. Purtroppo, però, il direttore di gara non si era accorto che il fallo di mani dell’attaccante era stato causato da un contatto da rigore tra l’empolese Luperto e lo stesso Gabbiadini.

Empoli-Sampdoria, Marelli condanna arbitro e VAR

“Convalidare questa rete sarebbe stato eccessivo, ma c’è un fallo da rigore evidente”, la conclusione di Luca Marelli, esperto di questioni arbitrali di DAZN. Secondo l’ex direttore di gara, infatti, la coppia Santoro-Marelli si è resa protagonista di un chiaro errore.

“C’è un contrasto al limite dell’area tra Gabbiadini e Luperto, Gabbiadini cade per terra e con le mani tocca la palla che arriva a Colley che segna – riassume Marelli raccontando l’azione -. Questa rete è viziata chiaramente da un fallo di mani su cui non si può sorvolare, ma il tocco di mani è generato da un fallo di Luperto. Gabbiadini copre il pallone ed è in anticipo, il difensore lo tampona: quindi era giusto annullare la rete, ma andava assegnato il calcio di rigore alla Sampdoria”.

Le proteste della Sampdoria per l’arbitraggio di Empoli

Oltre alle proteste in campo, la Sampdoria – rimasta penultima con soli 9 punti insieme al Verona – ha manifestato tutta la sua rabbia anche in via ufficiale attraverso le parole del presidente Marco Lanna. “È l’ennesimo torto arbitrale nei nostri confronti, la classe arbitrale ci dica se dobbiamo andare in serie B, nel caso agiremo di conseguenza – le parole del dirigente blucerchiato -. Anche domenica scorsa contro il Napoli ci è stato dato un rigore contro e noi non ne abbiamo mai avuto uno a favore. Se gli arbitri vogliono metterci in difficoltà ce lo dicano. Siamo tutti molto arrabbiati, quest’anno abbiamo subito tanti episodi contro, non voglio pensare ad un disegno però ci sono troppe cose che non ci tornano”.

Caos VAR, in Empoli-Sampdoria succede di tutto nel finale: è bufera

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...