,,
Virgilio Sport SPORT

Champions, il Lione si ripete: dopo la Juve elimina il City

I francesi centrano ancora l'impresa: dopo la Juve, eliminato anche il City. Decisiva una doppietta del subentrato Dembelé negli ultimi 15 minuti.

Rudi Garcia l’ha rifatto, il Lione l’ha rifatto. Dopo la Juventus, anche il Manchester City. I francesi volano in semifinale di Champions League. Guardiola è ancora eliminato, per la terza volta di fila ai quarti di finale. La maledizione continua. Continua anche la corsa dell’OL, che ringrazia i cambi e un super Dembelé.

Il Lione conferma stesso undici visto a Torino contro la Juve. Con l’uomo del match che parte dalla panchina. Pep inventa, stupisce: Eric Garcia, il suo pupillo, al centro di una difesa a tre, con Jesus e Sterling davanti. Walker e Cancelo tornanti. Sostanzialmente, 3-5-2, a specchio con l’OL, per sfruttare gli uno contro uno.

Il Lione non ha intenzione di stare a guardare, pronti-via ed è subito brivido per Ederson, anche se è Walker a calciare. Il City risponde, l’intensità è alta. Non c’è squilibrio, come da aspettative. Tutt’altro. Il City soffre e alla fine capitola. Contropiede di Ekambi, Ederson è fuori posizione, Cornet lo beffa: sinistro a giro dai 25 metri. Chirurgico, basso, preciso. Goal. Per Guardiola si mette in salita, anche sei suoi reagiscono. Lopes ci mette del suo, l’OL regge.

Il City assalta, ma non sfonda. Pep chiama anche Mahrez, ripristina il 4-3-3 togliendo Fernandinho. E il baricentro si alza ancora di più. Fino a quando il Lione capitola. Sterling a sinistra fa il panico, palla per il rimorchio di De Bruyne, colpo da biliardo, palla in buca d’angolo. 1-1 e palla al centro.

Girandole di cambi, Garcia ne cambia tre in un botto per avere forze fresche. Mossa azzeccata: Dembelé subentra a Depay, ha gamba, si invola davanti a Ederson, lo batte nuovamente. Il City reclama un fuorigioco di Toko Ekambi nell’azione, Makkelie dice che è tutto ok. Il City torna all’assalto. E ha l’occasione della vita: Sterling a porta vuota, da cinque metri, calcia alto.

Pochi minuti dopo, il bis: ancora Caqueret in interdizione, ancora Dembelé a finalizzare, dopo l’ennesima respinta incerta di Emerson. Guardiola non ci crede, Garcia esplode di gioia: il Lione è in semifinale di Champions League.

IL TABELLINO

MANCHESTER CITY-LIONE 1-3

Marcatori: 23′ Cornet, 69′ De Bruyne, 79′ e 87′ Dembelé

MANCHESTER CITY (3-5-2): Ederson, Fernandinho (56′ Mahrez), E. Garcia, Laporte; Walker, De Bruyne, Rodri (84′ David Silva), Gundogan, Cancelo; G. Jesus, Sterling. All. Guardiola.

LIONE (3-5-2): Lopes;  Marcelo, Denayer, Marcal; Dubois (74′ Tete), Caqueret, Guimaraes (70′ Thiago Mendes), Aouar, Cornet; Toko Ekambi (87′ Reine-Adelaide), Depay (75′ Dembelé). All. Garcia.

Arbitro: Danny Makkelie

Ammoniti: Dubois, Fernandinho, Rodri, Marcelo

Espulsi:

OMNISPORT | 15-08-2020 23:08

Champions, il Lione si ripete: dopo la Juve elimina il City Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...