Virgilio Sport

Champions, Jorginho segna su rigore, Onana incubo senza fine: cosa è successo ieri

Ancora una notte da incubo in Champions per Onana: due papere consentono al Galatasaray di acciuffare lo United. Goleada Arsenal, rimonta del Psv

30-11-2023 09:36

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Con il mercoledì di Champions si è completato il quadro di una quinta giornata della fase a gironi ricca di gol, emozioni e anche clamorosi errori. Come quelli da Onana – non una novità – che hanno permesso al Galatasaray di rimontare il Manchester United. Goleada dell’Arsenal: c’è gloria anche per Jorginho, pensate un po’… a bersaglio dagli undici metri.

Gruppo A: solito Onana, le sue papere inguaiano lo United

Partita infinita, quella di Istanbul tra Galatasaray e Manchester United. Finisce 3-3 con due papere di Onana, ancora una volta disastroso, che condannano i Red Devils all’ultimo posto nel Gruppo A, seppur ancora in lotta per la seconda piazza. Avanti di due reti dopo 18′ con il talento Garnacho e Bruno Fernandes, gli inglesi subiscono il ritorno dei padroni di casa: punizione di Ziyech da posizione defilata e primo erroraccio dell’ex Inter.

L’1-3 targato McTominay sembra chiudere i conti, ma al 62′ Onana si fa nuovamente sorprendere da un’altra punizione tutt’altro che irresistibile di Ziyech. Nove minuti dopo Akturkoglu realizza il gol del 3-3, su cui il portiere del Manchester non è esente da colpe. Nell’altro match pareggio a reti bianche tra il già qualificato Bayern Monaco e il Copenhagen.

  • Classifica Gruppo A: Bayern Monaco 13, Copenhagen 5, Galatasaray 5, Manchester Uniter 4

Gruppo B: l’Arsenal esagera e segna anche Jorginho su rigore

Senza freni, l’Arsenal di Arteta, che asfalta 6-0 il malcapitato Lens all’Emirates Stadium di Londra. Segnano tutte le stelle dei Gunners: da Gabriel Jesus a Odegaard, da Martinelli a Saka e Havertz. E a fine partita torna al gol su rigore anche Jorginho. Con l’Italia gli undici metri sono diventati una maledizione (contro la Macedonia del Nord il terzo errore di fila), chissà che non si sia finalmente sbloccato.

Successo prezioso del Psv in casa del Siviglia. Sotto di due reti in Spagna, gli olandesi si svegliano dopo l’espulsione di Ocampos al 66′. Saibari, un autogol di Gudelj e la rete di Pepi al 92′ griffano la clamorosa rimonta che porta agli ottavi la squadra dell’ex Napoli Lozano.

  • Classifica Gruppo B: Arsenal 12, Psv Eindhoven 8, Lens 5, Siviglia 2

Champions, come sono andate le avversarie di Napoli e Inter

Nel Gruppo C pareggio tra Braga e Union Berlino. Padroni di casa in 10 dopo 30′ per il rosso a Niakate; i tedeschi ne approfittano con l’ex Atalanta e Inter Gosens al 42′. A inizio ripresa i lusitani fissano il risultato sull’1-1 con Djalo.

Per il secondo posto sarà decisiva la sfida del Maradona tra il Napoli, sconfitto 4-2 dal Real Madrid, e il Braga. Nel Gruppo D finisce 0-0 tra Real Sociedad e Salisburgo. Gli spagnoli si giocheranno il primo posto con l’Inter, che ha pareggiato 3-3 col Benfica, all’ultima giornata.

  • Classifica Gruppo D: Real Sociedad 11, Inter 11, Salisburgo 4, Benfica 1

Tutte le squadre già qualificate agli ottavi di Champions

Con Arsenal e Psv sale a 12 il numero delle squadre che hanno già staccato il pass per gli ottavi di finale di Champions League. Per le rimanenti quattro sarà decisiva l’ultima giornata della fase a gironi. Ecco tutte le qualificate:

  • Bayern Monaco
  • Real Madrid
  • Real Sociedad
  • Inter
  • Atletico Madrid
  • Lazio
  • Borussia Dortmund
  • Manchester City
  • Lipsia
  • Barcellona
  • Arsenal
  • Psv Eindhoven

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...