Virgilio Sport

Champions League, Maccabi-Juventus: probabili formazioni e dove seguirla

Dopo il 3-1 nel match d'andata, i bianconeri puntano a bissare il successo in terra israeliana. Allegri ritrova Di Maria e si affida ancora a Vlahovic. Precedenti favorevoli.

Pubblicato:

Altra gara decisiva per il futuro in Champions League della Juventus. La squadra di Max Allegri è attesa dall’insidiosa trasferta sul campo del Maccabi Haifa (18:45 orario d’inizio). Obbligatorio vincere per restare in corsa per un posto negli ottavi di finale.

Champions League, Maccabi-Juventus: vincere in Israele è obbligatorio

Dopo la pesante sconfitta a San Siro col Milan, la Juventus è chiamata ad un pronto riscatto sul campo del Maccabi Haifa, in un ambiente caldissimo, come preannunciato dal tecnico Barak Bakhar.

I bianconeri sono obbligati a vincere per continuare a restare in corsa per un posto nella fase ad eliminazione diretta. Dopo averli battuti in casa (3-1), ora servirà una prova di grande concentrazione in Israele per non rischiare altre brutte figure. Gara importante anche per il futuro di Max Allegri, al centro di mille voci circa un suo possibile esonero in caso di risultato negativo (anche un pareggio potrebbe condannarlo). Al momento, il gruppo H vede il duo PSG-Benfica al primo posto (sette punti a testa), Juventus tre punti, Maccabi zero.

Antonio Matez Lahoz, l’arbitro di Maccabi Haifa-Juventus

L’Uefa ha designato Antonio Matez Lahoz come arbitro del match, valido per la quarta giornata del gruppo H di Champions League tra Maccabi Haifa e Juventus. Il direttore di gara spagnolo sarà coadiuvato dagli assistenti Pau Cebrián Devís e Roberto del Palomar. Quarto uomo Mario Melero Lopez mentre al VAR ci sarà Juan Martinez Munuera.

Due i precedenti con il fischietto spagnolo, entrambi favorevoli alla Vecchia Signora. Nel 2014/15 ha diretto Juventus-Borussia Dortmund (2-1) e, nel 2016/17, è stato l’arbitro della semifinale Monaco-Juventus (0-2).

Maccabi Haifa-Juventus, i precedenti

Compresa la vittoria (3-1) all’andata, la Juventus ha sempre vinto nei tre confronti con il Maccabi Haifa.

L’unico precedente in casa del Maccabi Haifa risale al 3 novembre 2009 (quarta giornata fase a gironi di Champions League). Vittoria bianconera grazie ad una rete di Mauro Camoranesi.

Maccabi Haifa-Juventus, le probabili formazioni

I padroni di casa, ancora alla ricerca del primo punto in Champions League, si affideranno al 5-3-2 con il duo Pierrot-Tchibota in attacco.

Max Allegri ritrova Angel Di Maria, decisivo nella gara d’andata con tre assist. In mezzo al campo si rivede Leandro Paredes mentre, in attacco, spazio ovviamente a Dusan Vlahovic, in gol all’andata.

Maccabi Haifa (5-3-2): Cohen; Sundgren, Seck, Batubinsika, Goldberg, Cornud; Mohammad, Chery, Abu Fani; Pierrot, Tchibota. All. Bakhar

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Locatelli, Paredes, Rabiot; Di Maria, Vlahovic, Kostic. All. Allegri

Champions League, Maccabi Haifa-Juventus: dove seguirla in tv e in streaming

La partita tra Maccabi Haifa e Juventus (fischio d’inizio alle ore 18:45) sarà visibile in diretta su Sky Sport, sul canale Sky Sport 1 (201 e 252). Non è prevista trasmissione in chiaro, il match sarà invece in diretta streaming su Sky Go, sulla piattaforma Now Tv e su Mediaset Infinity scaricando l’app Infinity+.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...