Virgilio Sport

Chiariello: Pago di tasca mia per non vederlo più al Napoli

La provocazione del giornalista di Canale 21 scatena una bufera sui social

Pubblicato:

Era arrivato in azzurro come l’uomo della Provvidenza, il giocatore che serviva per poter adottare il modulo 4-2-3-1, il mediano tutto classe e potenza che avrebbe dato uno spessore internazionale al Napoli ma oggi Bakayoko sta vivendo un momento difficile nella squadra di Gattuso. Ha perso il posto da titolare, soppiantato da Demme, e quando entra combina tanti pasticci da far imbestialire i tifosi, come quello che stava per regalare un rigore al Milan domenica scorsa.

Chiariello non vuole il suo riscatto

L’ex Milan è ancora di proprietà del Chelsea ed andrebbe riscattato in estate ma per Umberto Chiariello l’operazione non va fatta. Il giornalista di Canale 21 su twitter dice chiaramente (e in vernacolo) il suo parere: “Riscatto di Bakayoko, il Chelsea fissa il prezzo! Pronto a pagare x non fare tornare mai più Bakayoko: solo visto turistico. Mi voglio svenare: pago pure il ferramenta. Vinavil, chiodi e martello po’ nchiuva’ ‘ncopp ‘a panchina e nun farlo aizza’ mai chiù: avessa trasì in campo!”.

I tifosi si dividono sui social

Fioccano le reazioni dei follower: “Per quanto si possa apprezzare o meno il giocatore, e posso anche essere d’accordo con lei Direttore, io credo che voi giornalisti, in virtù del peso mediatico, dovreste evitare queste considerazioni offensive. Bakayoko resta comunque un giocatore del Napoli e tutto questo non fa bene”. La maggioranza dei tifosi è contraria al riscatto del giocatore: “La cosa bella è che il Chelsea lo sbatte ogni anno a destra e sinistra e tutti lo rispediscono al mittente“.

Il web è un fiume di commenti: “Diawara era 10 volte più veloce e tecnico, attualmente il pacco l abbiamo avuto noi con Manolas più soldi” o anche: “Bakayoko e il calcio sono due rette parallele, non s’incontreranno mai, entra in campo solo per fare danni, meglio un primavera che far giocare l’anticalcio”.

C’è chi scrive: “Giocatore lento, statico, senza tecnica” e ancora: “Più di giocare semplice non sa fare e quando c’è tanto campo da coprire è sempre in ritardo. Meglio un centrocampista in meno che lui” e infine: “Peccato. A inizio stagione sembrava il vada via. Uno come lui servirva meno tatticamente frivolo, con piedi migliori e soprattutto una testa migliore”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...