Virgilio Sport

Conference League: violenza prima di Aston Villa-Legia, in Finlandia palle di neve sul portiere

Quinta giornata di Conference League: la Fiorentina si giocherà il primo posto nell'ultimo turno con il Ferencvaros. Tutti i risultati e le curiosità

01-12-2023 12:46

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

È giunta al termine la quinta giornata di Conference League. La Fiorentina di Vincenzo Italiano ha vinto per 2-1 contro il Genk staccando il pass per la fase successiva del torneo, ma senza la certezza aritmetica del primo posto del gruppo F in seguito alla vittoria in rimonta del Ferencvaros. Nel girone A vola lo Slovan Bratislava grazie a Juraj Kucka che ha posizionato i suoi a -1 dalla capolista Lille. Male le squadre turche, con il Besiktas e il Fenerbahce che escono sconfitte rispettivamente contro il Bruges e il Nordsjaelland.

Gruppi A e B

Nel gruppo A, il Lille di Fonseca ha vinto contro l’Olimpija Ljuljana, grazie alle reti di Calebba e Yazici, confermandosi in testa alla classifica con 11 punti. Al secondo posto, con un punto in meno, c’è lo Slovan Bratislava, che ha ribaltato il vantaggio iniziale del Klaksvik, firmato da Mikkelsen, grazie alla doppietta di Kucka.

Situazione simile anche nel girone B, con Gent e Maccabi Tel Aviv alle prime due posizioni e distanti solamente di un punto. La squadra belga ha trionfato per 4-1 contro lo Zorya: a sbloccare il match ci ha pensato Fofana nel primo tempo, con la ripresa che è iniziata con l’autogol di Batagov per poi dilagare con Orban e Gandelman. Nel finale, gli israeliani hanno segnato l’unica rete con Nahnoinyi. Bene anche il Maccabi Tel Aviv che ha conquistato i tre punti contro il Breidablick con il risultato di 1-2.

Gruppi C e D

Nel girone C, domina la classifica il Viktoria Plzen a punteggio pieno grazie alla vittoria contro il Ballkani per effetto della rete di Pavel Sulc. La Dinamo Zagabria ha sorpassato i kosovari e si è riposizionata al secondo posto con il successo per 2-0 in casa dell’Astana: i croati hanno segnato una rete per tempo, con Vidov che ha aperto le marcature Kaneko che ha raddoppiato nel finale. Nella sesta e ultima giornata, Petkovic e compagni affronteranno il Ballkani, con la formazione di Daja che potrà qualificarsi in caso di vittoria.

Nel gruppo D, un il Bruges capolista ha travolto il Besiktas, fanalino di coda della classifica, con il risultato di 0-5: a determinare il risultato è stata la doppietta di Thiago le marcature di Nielsen, Onyedika e Skov Olsen. La squadra di Ronny Deila guida la classifica con 13 punti, a +3 dal Bodo Glimt, che a sua volta ha vinto per 5-2 contro il Lugano.

Gruppo E: disordini durante Aston Villa-Legia

Nel girone E, l’AZ Alkmaar tiene vive le speranze per la qualificazione con la vittoria di misura contro l’HSK Zrinjski, grazie al rigore trasformato da Pavlidis. L’Aston Villa, invece, ha vinto per 2-1 contro il Legia Varsavia: dopo il primo tempo terminato in parità per effetto del botta e risposta tra Diaby e Muci, gli inglesi hanno conquistato il successo grazie alla rete di Moreno nella ripresa. Sguardo alla classifica, gli inglesi comandano il gruppo E con 12 punti, seguiti dalla squadra polacca a quota 9. Proprio il Legia, tra due settimane, si giocherà il secondo posto contro l’AZ Alkmaar.

Al di fuori del campo di gioco, attorno al Villa Park di Birmingham, c’è stato un clima tutt’altro che sereno. Infatti, nel corso della gara tra Aston Villa e Legia Varsavia ci sono stati degli scontri tra i tifosi polacchi e la polizia locale. La causa sarebbe legata alla mancata distribuzione dei ticket da parte dell’Aston Villa ai tifosi ospiti. Il club polacco ha accusato gli inglesi di aver violato l’accordo relativo ai biglietti, mentre l’Aston Villa ha sostentuo che la decisione è stata presa per ragioni di sicurezza. La questione ha scatenato duri scontri e un incendio: il bilancio finale è stato di quattro agenti feriti e più di 30 arresti.

La Fiorentina vince e si qualifica

La squadra di Vincenzo Italiano, nel gruppo F, ha vinto contro il Genk per 2-1, assicurandosi la qualificazione alla fase successiva di Conference League. Barak e compagni, dopo il momentaneo vantaggio della squadra belga con Kayembe, hanno ribaltato il risultato con Martinez Quarta e il rigore segnato da Nico Gonzalez. I Viola si giocheranno il primo posto nell’ultima giornata, dove affronteranno il Ferencvaros che, con la vittoria per 1-2 contro il Cukaricki, si è riportato a -2 dalla Fiorentina.

Gruppo G: palle di neve contro il portiere dell’HJK

Nel gruppo G, Paok ed Eintracht sono certe della loro qualificazione alla fase successiva. I greci si trovano al primo posto con 13 punti in classifica dopo aver vinto proprio contro i tedeschi per 1-2, mentre la squadra di Toppmoller è seconda a quota 9, a +6 sull’Aberdeen.

Proprio gli scozzesi, sono stati ospiti della fredda e innevata Helsinki, allo stadio Bolt Arena, per la sfida contro l’HJK. La sfida, terminata con il risultato di 2-2, è stata caratterizzata da qualche interruzione di troppo a causa del lancio di palle di neve da parte dei tifosi ospiti sul portiere Maenpaa. Inoltre, le condizioni meteorologiche hanno costretto le squadre a fermarsi a circa 20 minuti dalla fine con la necessità di far sgomberare il campo grazie all’intervento degli spalatori.

Fenerbahce travolto dal Nordsjaelland

Nel girone H, il Fenerbahce si è schiantato contro la macchina da gol del Nordsjaelland. La squadra danese, dopo il 7-1 nello scorso turno contro il Ludogorets, ha vinto con il punteggio di 6-1 contro la formazione turca. La squadra di Thorup si è posizionata al primo posto con 10 punti all’attivo, a +1 dal Ludogorets e dal Fenerbahce. La squadra bulgara, infine, ha vinto contro il Trnava.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...