,,
Virgilio Sport SPORT

Conference League: Zaniolo e Abraham incontenibili, goleada Roma

Sotto la pioggia dell'Olimpico finisce 4-0 per i giallorossi che si qualificano per i sedicesimi e ora, contro il CSKA Sofia, cercheranno un difficile primo posto nel girone e la qualificazione diretta agli ottavi.

25-11-2021 22:56

Sotto la pioggia che cade sulla Capitale e sull’Olimpico una delle versioni più convincenti della Roma in questa stagione travolge gli ucraini dello Zorya Luhansk per 4-0, i ragazzi di José Mourinho si qualificano per i sedicesimi di finale di Conference League.

Roma-Zorya: giallorossi in vantaggio con Carles Peres

Due clamorose occasioni per i giallorossi già nei primi tre minuti: dopo trenta secondi Zaniolo, che torna a giocare dal primo minuto e affianca in attacco Carles Peres e Abraham, serve Mkhitaryan, l’armeno piazza il pallone a colpo sicuro e invece manda incredibilmente a lato. Poco dopo ancora Zaniolo per Abraham che a un passo dalla porta colpisce male e manda a lato. La squadra di Mourinho va in vantaggio al quarto d’ora: l’onnipresente Zaniolo dà sulla sinistra a El Shaarawy, cross in area per Carles Peres che insacca un pallone facile facile.

Roma-Zorya: Veretout sbaglia un rigore ma vanno a segno Zaniolo e Abraham

Al 33′ c’è il raddoppio della Roma con Veretout che si invola e arrivato al limite dell’area serve Zaniolo, botta di destro del talento giallorosso, che aveva già sfiorato il gol cinque minuti prima, e 2-0. E’ tutto facile per i giallorossi che hanno il loro portiere Rui Patricio quasi inoperoso ma al 41′ hanno anche l’occasione del 3-0 con un rigore per un fallo di Kabaev su Carles Peres ma dal dischetto Veretout si fa parare il penalty da Matsapura. Niente paura perché il tris arriva dopo 30 secondi della ripresa: Zaniolo è irrefrenabile e dalla destra mette in mezzo per Abraham che segna un gol facilissimo.

Roma-Zorya: giallorossi in totale controllo, ultima partita decisiva per gli ottavi

La partita non ha più storia se non per il fatto che i padroni di casa fanno poker al 75′ con Abraham che si inventa un bellissimo gol in rovesciata dopo una deviazione seguita a una conclusione di Mkhitaryan. Giallorossi ai sedicesimi ma davanti a loro, per un punto al primo posto del gruppo C, c’è il Bodo Glimt, la bestia nera dei capitolini in questa prima edizione della neonata competizione europea, che a una partita dalla fine del girone nega loro l’accesso diretto agli ottavi e li costringe per il momento ai playoff. L’ultima partita del raggruppamento vedrà la Roma impegnata a Sofia contro il CSKA, mentre lo Zorya ospiterà i norvegesi.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...