Virgilio Sport

Coppa Italia, Inter-Bologna: info, formazioni, dove vederla in tv e streaming

Tutto pronto per il debutto dell'Inter di Simone Inzaghi nel torneo tricolore: sarà fischio d'inizio alle 21. Le possibili scelte di Inzaghi e Thiago Motta

20-12-2023 16:20

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

L’Inter si appresta ad affrontare il primo impegno in Coppa Italia 2023/24. La squadra di Inzaghi, mercoledì 20 dicembre, davanti al pubblico di San Siro, affronta il Bologna: la gara, valida per gli ottavi di finale del torneo, ha inizio alle 21. La vincente affronterà ai quarti la Fiorentina di Vincenzo Italiano, che a sua volta ha eliminato il Parma ai calci di rigore.

Coppa Italia, Inter-Bologna: dove vederla in diretta tv e streaming

Tutte le gare di Coppa Italia 2023/24 verranno trasmesse in esclusiva sui canali Mediaset. Dunque, la sfida tra Inter e Bologna, in programma mercoledì 20 dicembre, è visibile in chiaro su Canale 5. Sarà possibile seguirla anche in streaming scaricando l’applicazione Mediaset Infinity su pc, smartphone o tablet.

  • Partita Coppa Italia: Inter-Bologna
  • Data e orario: mercoledì 20 dicembre ore 21
  • Diretta tv: Canale 5
  • Diretta streaming: Mediaset Infinity

La probabile formazione dell’Inter

L’Inter, dopo aver pescato l’Atletico Madrid dal sorteggio per gli ottavi di Champions League, è pronta ad immergersi nel percorso della Coppa Italia da campione in carica. La squadra di Inzaghi, reduce in campionato dalla vittoria contro la Lazio, utile ad allungare il distacco in vetta dopo il pareggio della Juventus con il Genoa, affronterà nel primo impegno del torneo tricolore la dolce sorpresa della Serie A. L’allenatore nerazzurro, in occasione della gara contro il Bologna, applicherà qualche rotazione anche in vista della gara di sabato 23 dicembre contro il Lecce.

Simone Inzaghi farà affidamento al consueto 3-5-2, con Audero tra i pali. Scelte forzate per quel che riguarda la linea difensiva dati gli infortunati De Vrij e Dumfries, con la possibilità di vedere ancora Bisseck, Acerbi e Bastoni. Sulle fasce, chance per Carlos Augusto al posto di Dimarco, ma l’allenatore di Piacenza potrebbe scegliere di far recuperare energie a Darmian: in quel caso il brasiliano si sposterebbe a destra. Al centro, Frattesi e Asslani al posto di Mkhitaryan e Calhanoglu, insieme a Barella. Data l’assenza di Sanchez a causa del fastidio muscolare avvertito prima della sfida con la Lazio, l’attacco sarà affidato ad Arnautovic affiancato da uno tra Lautaro e Thuram.

Inter (3-5-2): Audero; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Frattesi, Asllnai, Barella, Carlos Augusto; Lautaro, Arnautovic. All.: Inzaghi.

La probabile formazione del Bologna

Il Bologna arriva agli ottavi di finale di Coppa Italia dopo aver eliminato nei turni precedenti prima il Cesena, dopo il Verona. I rossoblù, grande rivelazione del campionato, sono attualmente al quarto posto della classifica della Serie A con 28 punti all’attivo. La squadra di Thiago Motta arriva all’impegno nel torneo dopo quattro risultati utili consecutivi, tra cui un pareggio e tre vittorie: l’ultimo successo è stato conquistato nello scontro diretto contro la Roma.

L’allenatore brasiliano, in occasione della gara contro l’Inter, farà affidamento al 4-2-3-1. In porta Ravaglia, mentre sulle corsie esterne della difesa ci saranno Posch e Lykogiannis, affiancati dai centrali Lucumì e Calafiori. In mezzo al campo, spazio a Moro e Freuler. Sulla trequarti, Ndoye, Aebischer e Saelemaekers, mentre in attacco chance per Van Hooijdonk al posto di Zirkzee.

Bologna (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Lucumì, Calafiori, Lykogiannis; Moro, Freluer; Ndoye, Aebischer, Salelemaekers; van Hooijdonk. All.: Motta.

I precedenti in Coppa Italia

Domani, Inter e Bologna si incontreranno per la ventunesima volta in Coppa Italia. Il bilancio storico favorisce nettamente i nerazzurri, che contano tredici vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte. Negli ultimi due incontri, le formazioni sono arrivate ai tempi supplementari: in entrambi i casi l’Inter ha avuto la meglio con il risultato finale di 3-2.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...