Virgilio Sport

Juventus, Cuadrado vuota il sacco sul suo addio e manda frecciata a Ronaldo

Juan Cuadrado si confessa tra presente e futuro: il capitolo Juventus chiuso dopo otto anni, incerta la sua prossima squadra

09-07-2023 11:28

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

La Juventus, in questo calciomercato, ha dovuto far fronte a qualche uscita importante. Tra queste, figura il nome di Juan Cuadrado, che dopo otto anni in bianconero ha lasciato Torino. “Grazie Dio. Storia di un grande amore”, ha scritto così l’esterno colombiano al momento del suo saluto, che dopo qualche giorno si è ritrovato a parlare ad AS Colombia del suo periodo di permanenza alla Juventus e dei possibili scenari futuri, citando anche l’ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo.

Cuadrado e la Juventus: il pensiero dell’esterno colombiano

Tante emozioni racchiuse in otto anni con la maglia della Juventus. Perno del centrocampo di Massimiliano Allegri, ma anche dei momentanei Sarri e Pirlo, Juan Cuadrado non potrà mai dimenticare quanto vissuto all’ombra della Mole. E dopo aver chiuso questo lungo capitolo, l’esterno colombiano ha speso parole al miele racchiudendo in poche parole la sua grande esperienza con la Vecchia Signora: “Se qualcuno vivesse la mia avventura alla Juventus, dopo otto anni lì a competere a quei livelli per così tanto tempo, ringrazierebbe semplicemente Dio. Lo sognavo, ma non pensavo che sarebbe stato così. Mi riempie di orgoglio aver vissuto tutto questo”.

Cuadrado e il possibile futuro in Arabia con Cristiano Ronaldo

Dopo aver messo un punto all’esperienza in bianconero, Juan Cuadrado è in attesa di definire il suo futuro. 35 anni, ma ancora tanto talento e fisicità da far spiccare nel centrocampo di qualche progetto. Nel frattempo, è alle prese con un programma extra-campo, ovvero quello della realizzazione di un centro commerciale a Guatapè, in Colombia.

Ma il calcio, resta l’essenza del colombiano che guarda a un possibile futuro in Arabia, scherzando proprio sull’ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo. “In questo momento sento ancora la passione di competere, CR7 è laggiù, ma non vuole portarmi”. Al di là dell’ironia, Cuadrado al momento figura tra gli svincolati, ma è alle prese con il suo agente a caccia di un nuovo club.

I numeri di Cuadrado alla Juventus

Quella tra Juan Cuadrado e la Juventus è stata una vera e propria storia d’amore. Una storia cominciata nel 2015, anno di ricostruzione del progetto bianconero, dove si chiusero capitoli importanti per lasciar spazio ai nuovi giocatori che avrebbero contribuito a scrivere la storia della Vecchia Signora. L’esterno colombiano, arrivato ai tempi in prestito dal Chelsea, ha figurato in questa lista, al fianco di alcuni come Dybala e Alex Sandro.

Il suo contributo è stato determinante, ritagliandosi spazi e ricordi di una certa portata. 314 presenze, 59 assist e 26 gol, il tutto condito da 11 trofei. Un gran cammino quello vissuto dal colombiano tra le file bianconere, che resterà indelebile sia nelle pagine di storia del club piemontese, sia nel palmarés del centrocampista.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...