Virgilio Sport

Argentini al Mondiale, scoppia il caso: Di Maria parla di fake news, i tifosi hanno un sospetto

Gli argentini potrebbero lasciare in anticipo i campionati per raggiungere la Nazionale: Di Maria ha smentito, ma il dibattito si infiamma. Cosa sta succedendo?

Pubblicato:

Luca Santoro

Luca Santoro

Giornalista

Esperto di Motorsport ma, più in generale, appassionato di tutto ciò che sia Sport, anche senza il Motor. Dà il meglio di sé quando la strada fa largo alle due o alle quattro ruote

In questi giorni è rimbalzata sui vari media una indiscrezione lanciata da Doble Amarilla, che riportava di un piano per far sì che i nazionali argentini chiudessero in anticipo con i rispettivi campionati nazionali quest’anno per potersi preparare al meglio al Mondiale in Qatar.

Il presunto piano dell’Argentina

Nel dettaglio, la presunta iniziativa (con l’appoggio della Federazione AFA e della Conmebol) vedeva i giocatori rinunciare alle partite in programma tra l’11 ed il 14 novembre, ultima finestra prima della partenza della Coppa del Mondo, in modo da potersi unire alla selezione del ct Lionel Scaloni ed evitare rischi con gli infortuni o una preparazione non adeguata in vista del debutto della Nazionale il 22 novembre contro l’Arabia Saudita. Tra l’altro, l’Albiceleste è una delle nazionali favorite in Qatar.

Di Maria: “È una bufala”. Il sospetto dei tifosi

Tra i calciatori coinvolti, anche Angel Di Maria, che però nella serata di ieri ha smentito categoricamente questa ricostruzione, postando nelle proprie storie del suo profilo Instagram ufficiale questa voce commentandola con un laconico ma eloquente “Fake News”.

Una bufala quindi, che è durata il tempo di una giornata (che poi sarebbe bastato chiedere lumi alla Federazione argentina o ai diretti interessati, ma tant’è). Sul web ci sono vari commenti, ma si fa strada il sospetto di una campagna montata ad arte contro la Juventus, visto che i nomi che sono circolati sono quelli di Di Maria e Paredes. Twitta Juventus Fans: “La Juventus da circa un mese è letteralmente sotto attacco mediatico; ennesima fake news per destabilizzare l’ambiente bianconero, addirittura smentita dallo stesso Di Maria. Mentre i nostri stessi tifosi, invece di difendere la propria squadra, gli combattono una guerra interna”.

Ma Tuttosport rilancia una ipotesi

C’è da dire che, pur essendo rilanciata da testate come Fantacalcio.it, l’indiscrezione è partita dall’Argentina, quindi non si capisce quale sia il complotto ordito ai danni della Juve. Ma certamente è bizzarro che una presunta bufala del genere sia stata generata oltre Atlantico. Eppure l’edizione odierna di Tuttosport rilancia questa indiscrezione in prima pagina, con buona pace della smentita di Di Maria.

Questo perché, spiega l’edizione online del quotidiano, l’iniziativa è farina del sacco dell’AFA, di cui probabilmente i giocatori non erano al corrente. Secondo quindi Tuttosport, comunque vada El Fideo non intende saltare la sfida contro la Lazio del 13 novembre. Sempre dal web, c’è chi avanza una ulteriore lettura di questa situazione: “Per me la notizia era vera e l’hanno surgelata viste le reazioni”, a cui un utente su Twitter ribatte con un “Surgelata da chi ? La federazione Argentina nulla ha comunicato ne prima ne dopo la bomba”. E poi: “Di Maria citando la news ha praticamente smentito parlando di fake. Cambia poco la sostanza delle cose. Non mi sorprende alla vigilia di un Mondiale quel che sta succedendo: o bluffa o è abbastanza stupido da non aspettarselo”.

Di Maria ai saluti?

Il tutto mentre dalla Gazzetta dello Sport di oggi giunge un’altra indiscrezione su Di Maria, che pare sia destinato a rimanere in bianconero solo per una stagione. E su questo, il diretto interessato non ha voluto per ora rilasciare dichiarazioni.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...