,,
Virgilio Sport SPORT

Eredità Maradona: all'asta la casa donata ai genitori, cimeli e auto

I proventi di questa asta verranno devoluti ai figli, al netto dei debiti: tra i beni quelli più cari a Maradona e alcuni oggetti di valore come quadri e lettere

03-11-2021 10:38

Tra lo sconforto e lo sconcerto, per quanto patito negli ultimi mesi di vita, c’è quello stato di sospensione da alcun giudizio: può il più grande, Diego Armando Maradona, aver concluso la propria esistenza così come ce la descrivono i fatti che vanno delineandosi attraverso le inchieste, secondo quanto dichiarato dalle persone a lui più vicine? Le indagini proseguono e, con esse, l’iter che riguarda l’eredità dei beni del Diez, uno dei protagonisti assoluti della politica e delle rivalse sociali del Sudamerica.

L’asta dei beni di Maradona

I tempi sono maturi e ciò che compare in una lunga lista di beni appartenuti a El Diez e ai suoi genitori finirà all’asta: il ricavato che ne deriverà andrà ai cinque figli riconosciuti dal campione argentino, ovvero Dalma e Gianinna, Diego Junior, Jana e Diego Fernando (rappresentato dall’avvocato, Mario Baudry, compagno di sua madre e a lungo fidanzata di Maradona, Verónica Ojeda) al netto dei pagamento die debiti che verrà effettuato a conclusione di questa messa in vendita il 19 dicembre prossimo.

A decidere di procedere è stata la giudice Susana Tedesco, che ha dato il via libera alla richiesta degli eredi, che ne avevano fatto richiesta: l’asta sarà organizzata da Adrian Mercado, agenzia della capitale argentina che ne curerà l’organizzazione. Da quanto emerge e di cui si era già parlato in precedenza, l’asta dovrebbe essere internazionale e gli oggetti e i beni appartenuti a Diego verrebbero battuti in una diretta streaming.

L’elenco dei beni finiti all’asta

Ma che cosa è confluito in questa copiosa lista? Da quanto riportano i media argentini e italiani, Nella lista ci sono pacchetti azionari, un appartamento a Mar de Plata e altri oggetti personali, ma non andranno all’incanto i beni con valore affettivo, come le maglie donate da altri giocatori al funerale del calciatore.

La casa donata al padre Don Diego, la famosa villa di Villa Devoto, per i suoi 80 anni è stata messa all’asta per 900mila dollari (780mila euro, l’appartamento per 65mila (57mila euro). Inoltre verranno vendute, in questa circostanza, le auto di Maradona: una delle due Bmw porta la firma di Diego incisa sul parabrezza, con un prezzo di partenza di 165.000 dollari.

In lista anche quadri, la lettera di Fidel Castro, tapis roulant, maglie, scarpette, una chitarra, cravatte, bretelle e cappellini accumulate negli anni e donate da protagonisti del calcio e dell’esistenza di Diego e che – a quanto pare – erano in parte custoditi nel famoso container di Buenos Aires e nelle casseforti tenute a Dubai. Oggetti, cimeli, occasioni di ricordo irripetibile per i quali si possono presentare offerte.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...