Virgilio Sport

Europa League, dove vedere Napoli, Atalanta e Lazio in diretta

Tutte le informazioni sulle sfide che attendono le italiane ai playoff di Europa League 2021-22. Date, orari, formazioni e dove vederle in diretta

17-02-2022 09:54

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Giovedì 17 febbraio torna la UEFA Europa League 2021-22. In programma i playoff, che vedono impegnate le tre italiane ancora in corsa. Inaugura il Napoli, alle 18.45, con l’attesissima sfida del Camp Nou contro il Barcellona. Alle 21, tocca all’Atalanta, che ospita l’Olympiacos e cerca il riscatto europeo dopo l’eliminazione anticipata dalla Champions League. In contemporanea, la Lazio è di scena al Do Dragão contro il Porto.

Importante ricordare che, secondo le nuove regole delle competizioni europee, per la prima volta da quest’anno, le eventuali reti messe a segno da chi gioca in trasferta non valgono doppio. Questo vuol dire che, in caso di parità nel computo totale dei due scontri al novantesimo del match di ritorno verranno disputati i tempi supplementari ed, eventualmente, i calci di rigore.

Barcellona-Napoli: la partita. Orari, probabili formazioni, dove vederla

Per analizzare il big match del Camp Nou non si può non iniziare con il sottolineare l’eccezionalità dell’evento. Il Barcellona, infatti, non disputa una gara di Europa League da ben 17 anni. Nelle ultime 191 apparizioni europee gli azulgrana hanno calcato il palcoscenico della Champions League. L’ultima del Barça in EL risale alla stagione 2003-04, con Xavi titolare e il Celtic a staccare contro ogni pronostico il pass per i quarti di finale.

Uno solo il precedente tra Napoli e Barcellona nelle competizioni europee. Parliamo degli ottavi di finale della Champions League 2019-20: pareggio per 1-1 al San Paolo, con vantaggio di Mertens e risposta di Griezmann; 3-1 al ritorno e qualificazione per il Barcellona grazie alle reti di Lenglet, Messi e Suarez a vanificare il rigore trasformato da Insigne. Il Barça venne poi surclassato ai quarti dal Bayern Monaco che in gara unica, per via della pandemia da Covid-19, si impose con un incredibile 8-2. Il Napoli ha tutte le carte in regola per creare più di un grattacapo a un undici catalano che stenta a ritrovarsi.

Barcellona-Napoli: date e orari

  • Data di Barcellona-Napoli: 17 febbraio 2022
  • Orario di inizio Barcellona-Napoli: 18.45
  • Dove si gioca: Barcellona, Camp Nou
  • Arbitro: István Kovács
  • Dove vederla in direttaDAZN, Sky, Now Tv

Barcellona-Napoli, le probabili formazioni

Luciano Spalletti dovrà necessariamente fare a meno di Lozano, Lobotka e Politano. Con molta probabilità, mancherà anche Osimhen, che non ha preso parte alla rifinitura e ha svolto solo terapie per un lieve fastidio muscolare. Spalletti spera comunque di recuperare il nigeriano, altrimenti spazio a Mertens sostenuto da Elmas, Insigne e Zielinski. Tra i pali, Alex Meret ritrova la titolarità e si conferma portiere di coppa. La difesa non cambia, con Di Lorenzo e Mario Rui ai lati di Rrahmani e Koulibaly. A centrocampo Anguissa e Fabian Ruiz.

Emergenza in difesa per Xavi, che dovrà fare i conti con le assenze di  Lenglet, Umtiti e Araujo, senza contare l’esclusione della lista Champions di Dani Alves. Nonostante le assenze di Ansu Fati e Depay, in avanti le alternative non mancano, con Adama Traoré, Dembélé e Aubameyang che sembrano pronti a partire dall’inizio. Non è però da escludere l’impiego di Ferran Torres al posto di Dembélé.

  • Barcellona (4-3-3): Ter Stegen: Dest, Piqué, Garcia, Jordy Alba; Gavi, Busquets, Pedri; Traoré, Aubameyang, Dembélé. All.: Xavi
  • Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabián; Elmas, Zieliński, Insigne; Mertens. All.: Spalletti

Clicca qui per abbonarti a DAZN e non perderti Barcellona-Napoli e tutta l’Europa League

Atalanta-Olympiacos: orari e probabili formazioni. Dove vederla

Atalanta-Olympiacos: date e orari

  • Data di Atalanta-Olympiacos: 17 febbraio 2022
  • Orario di inizio Atalanta-Olympiacos: 21.00
  • Dove si gioca: Bergamo, Gewiss Stadium
  • Arbitro: Sandro Schärer
  • Dove vederla in direttaDAZN, Sky, Now Tv e in chiaro su TV8

Atalanta-Olympiacos, le probabili formazioni

Primo confronto assoluto tra l’Atalanta e l’Olympiacos. La Dea vuole dimenticare l’eliminazione ai gironi di Champions e provare ad arrivare in fondo in Europa League. Gian Piero Gasperini dovrebbe confermare l’undici che ha pareggiato in campionato contro la Juventus. Ancora Sportiello tra i pali. Trio difensivo composto da Toloi, Demiral e Djimsiti. Centrocampo a cinque con Hateboer e Zappacosta ai lati di Freuler, De Roon e Koopmeiners. In avanti, assente Zapata, altra chance per Muriel, supportato da Boga. Tra i greci, dal primo minuto tante vecchie conoscenze del calcio italiano, da Manolas e Papastathopoulos, fino all’ex Inter M’Vila.

  • Atalanta (3-5-2):Sportiello; Toloi, Demiral, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Koopmeiners, Zappacosta; Boga; Muriel. All.: Gasperini
  • Olympiacos (4-3-3): Vaclik; Lala, Manolas, Papastathopoulos, Reabciuk; M’Vila, Camara, Bouchalakis; Masouras, Soares, Camara. All.: Martins

Porto-Lazio: orari e probabili formazioni. Dove vederla

Porto-Lazio: date e orari

  • Data di Porto-Lazio: 17 febbraio 2022
  • Orario di inizio Porto-Lazio: 21.00
  • Dove si gioca: Porto, Do Dragão
  • Arbitro: Serdar Gozubuyuk
  • Dove vederla in direttaDAZN, Sky, Now Tv

Porto-Lazio, le probabili formazioni

L’unico precedente tra i biancocelesti e i dragoni di Portogallo è nella semifinale di Europa League 2002-03, competizione che vide il Porto di José Mourinho eliminare la Lazio e alzare il trofeo. Maurizio Sarri dovrà tenere alta l’attenzione dei suoi. Dopo aver eliminato la Juventus dalla Champions l’anno scorso, quest’anno è toccato al Milan pagare dazio e dire addio alla massima competizione europea per club.

La Lazio deve sopperire ancora all’assenza di Acerbi. Spazio a Patric al fianco di Luiz Felipe. In porta dovrebbe tornare Reina, sugli esterni agiranno Marusic e Hysaj, visto l’infortunio di Lazzari. A centrocampo Basic insidia Luis Alberto per una maglia da titolare. Milinkovic-Savic non si tocca, su Leiva invece c’è il pressing di Cataldi. Dubbi anche in avanti: Immobile è la certezza, così come il momento super di Zaccagni, Felipe Anderson dovrebbe essere preferito a Pedro. L’ex Sérgio Conceição proporrà il solito 4-4-2 senza grandi dubbi o sorprese.

  • Porto (4-4-2): Marchesin; João Mario, Mbemba, Pepe, Zaidu; Otávio, Grujic, Uribe, Fabio Vieira; Evanilson, Taremi. All. Conceição
  • Lazio (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All. Sarri

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Europa League live su DAZN.

Se invece preferite, per scelta o necessità, seguirle in modo testuale su pc o smartphone la migliore diretta live è sempre su Virgilio Sport

Europa League, dove vedere Napoli, Atalanta e Lazio in diretta Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...