Virgilio Sport

Europa League, Slavia Praga-Roma, Mourinho è furioso: "Gara orribile, salvo soltanto Bove"

Clamoroso sfogo dello Special One dopo la figuraccia in Europa League: bocche cucite ai calciatori, parla solo il portoghese che ne ha per tutti tranne uno.

09-11-2023 22:15

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Bocche cucite, parla Mou. Il divieto diventa effettivo solo dopo che Belotti ha già rilasciato l’intervista lampo a fine gara: lo Special One vuole che le uniche parole che contino siano le sue, vuole che il messaggio arrivi forte e chiaro. Non è andata giù a José Mourinho la figuraccia rimediata dalla Roma in Europa League sul campo dello Slavia Praga. A tre giorni dal derby, che rimane la sfida più importante della stagione per i giallorossi, soprattutto in un’annata “difficile” come questa. Tutti zitti ad ascoltare il portoghese, furente davanti alle telecamere e in sala stampa.

Mourinho parla per tutti: lo sfogo dopo il ko

Così il tecnico della Roma ai microfoni di Sky:

Cosa ha funzionato stasera? Niente. Cos’è mancato? Tutto. Il 2-0 è un risultato meritatissimo in positivo per loro e meritatissimo in negativo per noi. Ho deciso di non far parlare i giocatori, tolto Belotti, perché nessuno deve parlare, anche perché non c’è molto da dire oltre a quello che dirò io. Cosa ho detto alla squadra? Ho parlato coi ragazzi nello spogliatoio e quello resta tra noi. Voglio solo essere onesto con i giocatori dello Slavia, dicendo una volta di più che hanno meritato di vincere.

L’analisi dello Special One: “Roma orribile”

L’allenatore giallorosso sceglie con cura le parole da utilizzare e continua nel suo clamoroso sfogo spazzando via ogni tipo di scuse e di alibi, tipo quello delle assenze:

Non voglio scuse, abbiamo giocato talmente male che è inutile pensare alle assenze. Dobbiamo essere onesti, abbiamo giocato una gara orribile. Pochissimi, issimi, issimi, hanno avuto l’atteggiamento corretto e professionale che esigo in ogni partita. Stasera non ho visto l’approccio che si deve avere in una partita seria e con obiettivi chiari. Quella di questa sera lo era.

Un solo romanista da salvare: Bove

Almeno una nota positiva in questa serata amara per Mourinho c’è: buona la prestazione di Bove, l’unico ad averci messo cuore e cervello.

Il migliore in campo è stato un ragazzino di 20 anni che due anni fa non era neanche in prima squadra: Bove. Solo lui ha messo testa e gamba, l’unico che non meritava di perdere era lui.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...