Virgilio Sport

F1: Ferrari, è la volta buona? Piloti e team rivali impressionati

La scuderia di Maranello manda segnali incoraggianti dopo i primi test di Barcellona, anche se molti team si sono nascosti.

26-02-2022 16:13

Partenza di stagione decisamente incoraggiante per la Ferrari, che a meno di un mese dall’avvio del Mondiale di Formula 1 in Bahrain ha convinto nei test di Barcellona: la nuova monoposto F1-75 ha dato sensazioni confortanti sia a Charles Leclerc, sia a Carlos Sainz. Diversi piloti e team avversari hanno ammesso che al momento il Cavallino sembra avanti, anche se per molti si tratta solo di pretattica.

F1, Ferrari: buone sensazioni dalla F1-75

In tre giorni di test i due piloti della Ferrari hanno percorso al Montmelò oltre 2mila chilometri, più di tutti, evidenziando un ottimo passo gara e senza segnalare particolari problemi di affidabilità della vettura. La monoposto sembra già ben bilanciata e il motore è ancora da sviluppare: la potenza ora sarebbe al livello di quella di Mercedes e Honda.

“Questo è l’anno in cui vogliamo tornare a battagliare per delle vittorie – ha spiegato Leclerc – sappiamo tutti che è qualcosa che potrebbe verificarsi. Non sono però mai stato d’accordo con chi dice che dopo una sessione di test si capisce già se si è competitivi per il Mondiale. Per adesso non sappiamo nulla degli altri”.

F1, l’ammissione dei rivali: “La Ferrari è avanti”

Tra pretattica e ammissioni genuine, diversi piloti e team rivali hanno ammesso l’evidente forza della Ferrari a Barcellona. Il team principal della Mercedes Toto Wolff si è espresso così: “Abbiamo la sensazione che attualmente la Ferrari abbia il motore più forte”. Anche il pilota della scuderia tedesca George Russell vede la Ferrari davanti: “Alcune squadre sembrano piuttosto veloci. Una squadra rossa e una squadra arancione in particolare sembrano molto competitive. Tutti noi sappiamo che stiamo lavorando su programmi diversi ma, dalla media di tutti i diversi run, siamo dietro di loro al momento. Aspettiamo e vediamo”.

Anche Lando Norris della McLaren (“La Ferrari mi sembra molto forte sul passo gara”), e Fernando Alonso vedono la scuderia di Maranello in pole position: “La Ferrari sembra essere l’auto più veloce, il che è sicuramente una sorpresa – ha spiegato il pilota spagnolo della Alpine -. Per Carlos Sainz è una grande notizia, e anche per la Spagna in generale. Anche la Mercedes è molto veloce”.

Ferrari, Binotto frena: “Tanti team si nascondono”

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha frenato l’entusiasmo, spiegando che molti team si stanno nascondendo: “Capisco che i tifosi abbiano molte speranze, e noi che siamo i primi tifosi ne abbiamo altrettante, ma è davvero troppo presto per giudicare. I riscontri dei piloti sono buoni, ci dicono che la macchina risponde bene come guidabilità ed equilibrio. È un buon punto di partenza, ma la strada è ancora lunga. Ci sono dei team che forse si nascondono più di altri, alcuni un po’ meno. Lo vedremo ai prossimi test in Bahrain e nelle prime gare”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...