Virgilio Sport

F1, Ferrari: a Baku segnali di ripresa ma servono gli aggiornamenti

Dopo un brutto avvio di stagione, al GP dell'Azerbaigian il duo Leclerc-Sainz ha portato a casa tanti punti. Ora serve l'ulteriore salto di qualità per avvicinarsi alla Red Bull.

01-05-2023 08:48

Dopo un inizio di stagione horror, al GP dell’Azerbaigian la Ferrari ha dato qualche segnale di speranza. Un’iniezione di fiducia importante ma, per contrastare la Red Bull, servono gli aggiornamenti.

Ferrari, tanti punti a Baku per ritrovare la fiducia

Dopo aver raccolto solo briciole nei primi tre appuntamenti del Mondiale (26 punti totali dal duo Leclerc-Sainz), a Baku la Ferrari ha finalmente ritrovato concretezza e punti.

Il Cavallino torna dalla trasferta in Azerbaigian con un tesoretto di 36 punti. Ben 22 punti li ha conquistati Charles Leclerc (frutto dei primi due podi stagionali, rispettivamente nella Sprint Race e nella gara di domenica) a cui vanno aggiunti i 14 di Carlos Sainz. Grazie a questa inversione di rotta, la Ferrari è ancora quarta nella classifica costruttori (62 punti) ma ora molto più vicina a Mercedes (76) e Aston Martin (87).

Ferrari, segni di ripresa ma Red Bull inarrivabili

Dopo tante delusioni, bello aver rivisto una Ferrari sul podio ma, ancora una volta, la Red Bull ha confermato di essere di un altro pianeta. Superiorità schiacciante da parte del duo Verstappen-Perez con il messicano che, ormai, è un vero rivale del duo volte Campione del Mondo.

Le parole di Charles Leclerc nel post gara sono state eloquenti su quanto sia ancora importante il divario tra la Ferrari e la Red Bull: “C’è ancora molto da fare perché credo che anche loro abbiano ancora una macchina migliore della nostra in modalità gara”.

Ferrari, grande attesa per gli aggiornamenti

La SF-23 vista sul circuito cittadino di Baku ha sicuramente fatto intravedere il suo grande potenziale. La Ferrari crede ancora di poter rientrare in lotta per il Mondiale ma bisogna fare in fretta.

Al GP dell’Emilia Romagna (19-21 maggio) sono attesi importantissimi aggiornamenti sulla SF-23, focalizzati al miglioramento dell’aerodinamica della monoposto. Ne seguiranno altri per il GP di Spagna (2-4 giugno, miglior distribuzione del carico). L’obiettivo è di prendere spunto dalla Red Bull per rendere la SF-23 ancor più competitiva.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...