Virgilio Sport

F1 Ferrari, Hamilton alza già la voce con Elkann: "C'è molto da fare". E con Leclerc ha un punto in comune

Arriva direttamente da Lewis Hamilton la prima richiesta a John Elkann in vista del suo approdo in Ferrari nel 2025 del 7 volte campione del mondo inglese che pare abbia già un punto in comune con Charles Leclerc, una passione fuori dalla pista

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Il rapporto tra Lewis Hamilton e la Ferrari inizierà solamente tra un anno, nel 2025. Ma è impossibile pensare che nella programmazione del futuro, della prossima stagione, del Mondiale di F1 che verrà, le due parti, non si sentiranno già in questo 2024. A tal proposito l’inglese 7 volte campione del mondo ha già fatto una richiesta indiretta alla scuderia di Maranello su una questione che a sir Lewis sta molto a cuore.

Intanto in vista della condivisione del box il prossimo anno Charles Leclerc e Lewis Hamilton possono partire da una cosa in comune, un interesse che potrebbe avvicinarli anche e soprattutto fuori dalla pista. Scopriamo quale.

Lewis Hamilton alla Ferrari: “Sul sociale c’è molto da fare”

Lewis Hamilton durante le tante interviste concesse negli ultimi giorni, nelle ultime ore, durante e dopo i test della F1 in Bahrain, ha parlato di “una priorità” che chiederà di migliorare alla Ferrari prima del suo arrivo dalla Mercedes nel 2025, sostenendo che la Scuderia di Maranello ha “molto lavoro da fare” in quell’ambito.

No, nessun riferimento al gap in pista con la Red Bull. Hamilton ha chiesto alla Ferrari già da adesso un maggiore impegno nel futuro a breve, medio e lungo termine nel campo del sociale. Il pilota inglese ha rivelato che è qualcosa che desidera replicare con la Ferrari dopo colloqui positivi con il presidente John Elkann e Stefano Domenicali, amministratore delegato della F1.

“Sto cercando di lavorare di più con la Formula 1 e, ovviamente, se guardi alla Ferrari hanno molto lavoro da fare. Ho già dato priorità a questo aspetto parlando con John (Elkann, presidente Ferrari, ndr) e sono super entusiasti di andare d’accordo e lavorare anche su questo”

Ferrari, Hamilton e l’impegno Mercedes: inclusione e uguaglianza

Il rapporto di Hamilton dal 2013 in poi con la Mercedes si è esteso ben oltre la pista, con la coppia che ha intrapreso una serie di iniziative sociali negli ultimi anni. Basti pensare alle campagne portate avanti insieme sul tema dell’inclusione e dell’uguaglianza in particolare e in parallelo col movimento Black Lives Matter all’indomani della morte di George Floyd con Lewis seguito da molti altri piloti inginocchiato prima di ogni gara e con la stessa Mercedes colorata di nero per molte stagioni proprio per sensibilizzare il tema della lotta al razzismo.

“Sono immensamente orgoglioso del lavoro che abbiamo svolto all’interno della Mercedes – ha detto Hamilton – Dal 2020, abbiamo fatto davvero grandi passi avanti nel migliorare la diversità all’interno del team. Ad esempio, all’interno delle risorse umane, abbiamo un gruppo diversificato e questo continuerà anche al di là di me, il che è qualcosa di cui sono davvero orgoglioso e sono orgoglioso del team che si è spinto così avanti. Penso che siamo davanti a ogni altra squadra in questo senso e c’è ancora un’enorme quantità di lavoro all’interno dell’intero sport, di cui parlo costantemente con Stefano (Domenicali, ndr)”.

Ferrari, Leclerc: “Io ed Hamilton amiamo la musica, ne parleremo”

Intanto in attesa che finalmente giovedì cominci ufficialmente il Mondiale di F1 2024 con le prime libere del Gp del Bahrain previsto eccezionalmente per sabato, il mondo della F1 è già stuzzicato all’idea di vedere all’opera il dream team che la Ferrari avrà come lineup nel 2025, stiamo parlando di Charles Leclerc e Lewis Hamilton.

Una coppia esplosiva sotto tutti i punti di vista. Che potrebbe partire da un punto in comune, la musica. Entrambi infatti amano la musica, ma soprattutto la fanno. Leclerc suona il piano, ha già pubblicato alcuni brani, l’ultimo pochi giorni fa, un nuovo EP di quattro canzoni appena uscito dopo aver collaborato con la pianista francese Sofiane Pamart durante la pausa invernale.

Anche Lewis Hamilton è un grande appassionato di musica. L’inglese, utilizzando lo pseudonimo XNDA, ha persino registrato un brano in collaborazione con Christina Aguilera, Pipe, nel 2018. A precisa domanda, Leclerc non ha escluso una collaborazione col suo prossimo compagno di scuderia: “Non lo so. Non ho ancora parlato molto di musica con Lewis. Ne abbiamo discusso l’anno scorso e lui mi diceva che ama la musica. Vedremo…perchè no”

F1, il borsino mondiale dopo i tre giorni di test in Bahrain

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...