Virgilio Sport

F1, Ferrari: Carlos Sainz lancia la sfida a Charles Leclerc

Mentre il pilota spagnolo viene punzecchiato dall'ex compagno alla McLaren Lando Norris, arriva il messaggio al monegasco: "Sono qui per vincere il Mondiale".

Pubblicato:

La Ferrari affronterà il Mondiale 2021 di Formula 1 con la coppia di piloti più giovane dalla fine degli anni ’60. Un’arma potenzialmente a doppio taglio, perché da una parte potrebbe togliere pressione a Charles Leclerc e Carlos Sainz, tanto più alla vigilia di una stagione in cui la Mercedes sarà ancora la favorita assoluta, ma dall’altra rischia di aumentare la competizione tra i due.

Anche perché lo stesso team principal della Rossa Mattia Binotto è stato chiaro sulle gerarchie che ci saranno all’interno della scuderia anticipando che l’ex McLaren potrà giocarsi le proprie carte alla pari con il pilota monegasco, sul quale comunque graveranno più responsabilità essendo al terzo anno con la Ferrari e avendo già dimostrato di poter lottare alla pari con i migliori, a patto ovviamente di poter contare su un mezzo all’altezza.

Sainz ha però le idee ben chiare: “Sin dal primo giorno in cui ho iniziato a correre in kart avevo due soli obiettivi in mente – ha dichiarato a ‘Racing Activities’ – diventare un pilota di Formula 1 e vincere il titolo mondiale. Dopo aver ottenuto il primo, tutta la mia energia e i miei sforzi sono indirizzati a cercare di raggiungere il secondo e non c’è un posto migliore della Ferrari per riuscirci. L’ambizione è di aiutare a creare un team vincente, riportare la Scuderia al vertice, dove deve essere, e conquistare il titolo iridato”.

“Ogni squadra attraversa dei momenti difficili – ha proseguito – fa parte della Formula 1, ma quello che conta è la capacità di reagire. La storia dimostra che i team che in passato hanno vinto sono in grado di tornare a essere competitivi. La Scuderia è la squadra più vincente nella storia del nostro sport e ci sono delle valide ragioni per questo: se ce n’è una che sulla griglia può ritornare al vertice, questa è la Ferrari. Ho piena fiducia nel progetto e anche se ci dovesse volere un po’ di tempo sono sicuro che, alla fine, la squadra ritornerà a vincere”.

Carlos Sainz ha però ricevuto anche un attacco inaspettato dall’amico Lando Norris, ex compagno alla McLaren.

I due sono diventati amici anche fuori dalle piste, ma il pilota britannico non ha risparmiato una frecciata allo spagnolo commentando l’arrivo in McLaren di Daniel Ricciardo: “Ricciardo ha esperienza da vendere, è stato in Red Bull e sa come si fa a vincere: con tutto il rispetto per Carlos, non penso che lo spagnolo avesse questa qualità – ha detto Norris a ‘Motorsport-Total.com’ – L’arrivo di Daniel avrà un impatto molto positivo”. 

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...