Virgilio Sport

F1, Fittipaldi esalta Alonso

Il campione del mondo 1972 e 1974 pronostica: "E' come Federer e Nadal, sarà competitivo tanti anni ancora, quest'anno può farcela a Montecarlo".

25-04-2023 18:08

F1, Fittipaldi esalta Alonso Fonte: Getty Images

E’ un Emerson Fittipaldi battagliero come al solito quello che ai microfoni di ‘AS’ fa le carte al Mondiale di F1, dove per ora spiccano le prestazioni delle Red Bull e di un ‘vecchio leone’ come Fernando Alonso: “Ho vinto la mia ultima gara nel negli USA all’età di 41 anni, sono sicuro che Alonso possa essere competitivo fino ad allora; ha fame di vittorie e sta bene da un punto di vista fisico. E’ un pilota determinato e vuole essere competitivo, ha una grinta che fa la differenza”.

I tre podi che il veterano asturiano ha regalato alla Aston Martin nei primi tre GP stagionali sono in parte il frutto del lavoro della Scuderia: “Sono la sorpresa di quest’anno, Fernando è il pilota adatto a tirare fuori il potenziale della Aston Martin. Non è un fuoco di paglia, Alonso sarà veloce in tutta l’annata. Il suo segreto? Un pilota di grandissimo livello prima di tutto ha talento, poi deve avere equilibrio fisico e mentale: infine occorrono dedizione per questo sport e spirito di sacrificio. Alonso è della razza dei Federer e dei Nadal, in loro la componente mentale la fa da padrone. Deve puntare a vincere a Montecarlo: sarà il favorito nel Principato assieme a Perez e a Verstappen”.

C’è una carezza per i tifosi della Ferrari: “A Maranello cominciano a riprendere competitività, un team principal come Frederic Vasseur implica passi in avanti; credo che la Ferrari migliorerà in maniera costante, anche se il divario con la Red Bull non è colmabile da un giorno all’altro. Sainz è un pilota veloce e costante e può lottare per le prime posizioni, la sua carriera si sta svolgendo in maniera brillante. Anche la Mercedes ha il potenziale per migliorare, c’è equilibrio alle spalle della Red Bull, ma la Aston Martin non è lontana da loro”.

Emerson Fittipaldi si è laureato due volte campione del mondo, alla guida di Lotus e McLaren, nel 1972 e nel 1974.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...