Virgilio Sport

F1, GP Bahrain: a che ora e dove vedere in tv e in streaming la prima gara del Mondiale al Sakhir, prima fila Ferrari

Il circuito del Sakhir alzerà il sipario sulla stagione 2024 di Formula 1: dove vedere, il programma e il palinsesto della prima gara del Mondiale, il Gran Premio del Bahrain. La Ferrari prova a spezzare il dominio Verstappen-Red Bull

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Finalmente si inizia! E c’è la Ferrari di Charles Leclerc in prima fila! Rombo di motori e semaforo verde! Questo pomeriggio parte il Mondiale di Formula 1 2024. Sul circuito del Sakhir si alza il sipario sul Campionato del Mondo di F1. C’è grande attesa per capire già nel Gran Premio del Bahrain quali saranno i valori in pista con la Red Bull del tre volte campione del mondo Max Verstappen che ha conquistato la prima pole position della stagione.

Ma accanto a lui partirà la Ferrari di Charles Leclerc con il partente Carlos Sainz 4° in seconda fila. Scopriamo perchè e in particolare con tutti gli orari e le dirette tv del Gp del Bahrain, prima prova del Mondiale 2024 di F1.

F1, Gp Bahrain: Verstappen in pole, Leclerc in prima fila

Max Verstappen firma la prima pole del Mondiale 2024 di F1. Sarà lui a partire davanti a tutti nel Gran Premio del Bahrain, eccezionalmente di sabato. La Ferrari c’è ed è in prima fila con il secondo tempo di Charles Leclerc a 2 decimi da Max che ha sfruttato al meglio la scia di una McLaren nel suo giro buono. C’è una Mercedes, non Hamilton deludente nono, ma George Russell terzo davanti all’altra Ferrari di Carlos Sainz che aveva un po’ illuso tra fp3 e Q1.

GP Bahrain: Verstappen da battere, la Ferrari ci proverà

La prima gara della stagione ci dirà i veri valori in pista. Finora l’unica cartina tornasole sono stati i test, gli unici, solo tre giorni, della scorsa settimana, proprio sulla pista del Bahrain. Il pacchetto Max Verstappen e Red Bull sembra essere abbondantemente davanti a tutti. I giri messi insieme dall’olandese volante nella simulazione gara della terza e ultima giornata sono stati un duro colpo per tutti.

In Ferrari c’è ottimismo. Da Leclerc a Sainz passando per Vasseur tutti in casa Ferrari hanno sottolineato la bontà della SF-24 che ha eliminato gran parte dei difetti della SF-23. Anche se tutti a Maranello hanno sottolineato di sentirsi un passo dietro la Red Bull. La sensazione diffusa è che la rossa sia la seconda forza del circus, magari anche davanti a uno sempre meno in palla Sergio Perez. Immaginare Sainz e Leclerc contendersi la prima fila e il podio alle spalle di Verstappe tra sette giorni non è utopia.

Se sarà un duello Red Bull-Ferrari è da vedersi. Mercedes e McLaren si sono un po’ nascoste nei test. E poi c’è la situazione data dal mercato piloti acceso dall’annuncio del passaggio di Lewis Hamilton in Ferrari il prossimo anno. Quale sarà il rendimento dell’inglese con la Mercedes? E quale quello di Sainz con la Ferrari? Incognite a cui il Bahrain darà le prime risposte.

Prime prove libere: Ricciardo ed Hamilton in vetta, Ferrari nascoste

All’exploit di Ricciardo con la Visa Cash App nella fp1 ha fatto seguito il guizzo di Lewis Hamilton con la Mercedes nelle fp2. La Ferrari è stata lì con gli altri senza grossi temponi ma lavorando con Leclerc e Sainz sul passo gara che pare buono. Idem la Red Bull di Max Verstappen nascosti in attesa di fare la voce grossa quando conterà, in qualifica e in gara.

F1, GP del Bahrain, le caratteristiche del circuito

Il Bahrain International Circuit, prima tappa del Mondiale di F1 2024, è un circuito decisamente impegnativo ma decisamente affascinante. Misura esattamente 5,4 km complessivi e sono presenti 15 curve totali. La presenza di vento e le temperature elevate possono condizionare (e di molto) le prestazioni in pista.

In totale devono essere percorsi esattamente 57 giri per una distanza pari a 308,238 km. La staccata più impegnativa è sicuramente in Curva 1 dove si passa dagli oltre 320 km a solo 80 km in meno di tre secondi. Il record della pista appartiene a Max Verstappen: 1’29″708 lo scorso anno in cui ha vinto anche la gara. L’ultimo successo della Ferrari risale al 2022 con Charles Leclerc.

Il Gran Premio del Bahrain di sabato: il motivo

La grande novità di quest’anno, almeno per quanto riguarda il primo fine settimana di gara riguarda il programma anticipato di un giorno rispetto al solito. Il fine settimana parte giovedì con i primi 2 turni di prove libere, per poi proseguire sabato con le Libere 3 e le qualifiche. La gara, invece, si disputerà sabato 2 marzo.

Ma perchè? Il GP d’Arabia Saudita, seconda gara della stagione, si sarebbe dovuto disputare proprio in corrispondenza dell’inizio del Ramadan e per questo gli organizzatori hanno scelto di anticipare al sabato anche la gara di Jeddah. Ragion per cui, per motivi logistici dovuti agli spostamenti anche la prima gara dell’anno, in Bahrain è stata anticipata di un giorno.

Formula 1, dove vedere il GP del Bahrain

Il Gran Premio del Bahrain si potrà vedere in diretta su Sky Sport sui canali Sky Sport F1 e Sky Sport 4K e in streaming su NowTV e SkyGo, se compreso nell’abbonamento. Le qualifiche e la gara saranno trasmesse in differita anche in chiaro sul digitale terrestre su TV8.

SEGUI LIVE LA F1 SU NOW

Il programma e il palinsesto del GP del Bahrain

Palinsesto Sky (Dirette)

  • Giovedì 29 febbraio
    Prove Libere 1: ore 12:30 – 13:30
    Prove Libere 2: ore 16:00 – 17:00
  • Venerdì 1 marzo
    Prove Libere 3: ore 13:30 – 14:30
    Qualifiche: ore 17:00 – 18:00
  • Sabato 2 marzo
    Gara: ore 16:00

Palinsesto TV8 (Differite)

  • Venerdì 1 marzo
    Qualifiche: ore 22:00
  • Sabato 2 marzo
    Gara: ore 21:30

SEGUI LIVE LA F1 SU NOW

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...